4 dicembre 2016

Calcio – Racing Club, Petrelli e Oliva: “La semifinale col Montespaccato? Partiamo alla pari”

I progetti del vulcanico presidente Antonio Pezone (che mercoledì scorso ha annunciato di aver rilevato le quote della Lupa Castelli senza fare mistero di credere nel ripescaggio in Lega Pro) non hanno distratto l’attuale prima squadra del Racing. L’1-1 con cui i ragazzi di Petrelli hanno pareggiato in casa col Sezze è bastato per accedere alle semifinali dei play off di Promozione. A decidere la qualificazione è stato un gol di Artistico nei tempi supplementari, dopo lo 0-0 di quelli regolamentari e l’iniziale vantaggio ospite proprio nell’extratime. All’orizzonte, nel match in programma domenica a Ostia, c’è il duro scontro col Montespaccato, seconda classificata del girone A. «Una squadra importante come lo sono tutte quelle presenti ai play off e la testimonianza “diretta” l’abbiamo avuta domenica contro il Sezze – spiega mister Pino Petrelli – Credo che per domenica non ci siano favorite, è una gara secca dove può succedere di tutto. Che tipo di partita mi aspetto? Probabilmente all’inizio ci sarà un po’ di cautela anche considerando l’ipotesi dei tempi supplementari, ma sia noi che il Montespaccato abbiamo mentalità propositive e non certo speculative. Di fronte avremo una squadra molto forte che ha fatto un ottimo campionato, ma anche il Racing ha terminato con una gran rincorsa senza accusare cali durante il girone di ritorno». Vede equilibrio per il match di domenica anche il difensore esterno Alessio Oliva. «Conosco alcuni loro giocatori, pur non avendoli mai visti giocare come squadra. Si tratta di un avversario duro, ma il Racing sta bene e ne abbiamo dato dimostrazione domenica scorsa non mollando mai nel match contro il Sezze, complicatosi a causa di alcuni episodi poco fortunati. Purtroppo mancherà ancora Celiani che per noi è un giocatore importante senza nulla togliere a chi lo sta sostituendo, ma credo che abbiamo il 50% di possibilità di approdare alla finale. Le decisioni della società sulla futura avventura con la Lupa? Non ci hanno distratto in nessun modo, siamo concentrati al 100% su questi play off e ci piacerebbe regalare l’Eccellenza ad un club che non ci ha mai fatto mancare nulla».