9 dicembre 2016

Roma – Insultano un uomo in bar e poi lo rapinano, arrestati tre cittadini stranieri

Poco dopo la mezzanotte di ieri un uomo, mentre si trovava all’interno di un bar nei pressi della stazione Termini, è stato avvicinato da un altro avventore che, senza alcun motivo, lo ha insultato.

Immediatamente ne è nata una discussione e i due si sono spostati all’esterno del locale. Qui l’aggressore è stato raggiunto da due amici che hanno aggredito la vittima colpendola in testa con una bottiglia rotta, dopodiché gli hanno strappato di dosso il borsello che portava a tracolla.

A quel punto l’uomo aggredito ha allertato la Polizia di Stato mentre inseguiva i malviventi.

Durante la fuga gli aggressori hanno lasciato cadere in strada prima il denaro e poi la borsa della vittima, ma quest’ultima ha continuato a inseguirli fino ad un condominio di via Cattaneo, all’interno del quale i tre si sono rifugiati.

Sul posto sono arrivati subito dopo gli equipaggi del Reparto Volanti e dei commissariati Viminale ed Esquilino. Gli agenti sono entrati nello stabile indicato dalla vittima dell’aggressione e nell’androne hanno scovato i tre balordi, che sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.