5 dicembre 2016

Anagni – Si è svolto l’incontro con il Gal “Alta Ciociaria e Valle del Sacco”

Martedì pomeriggio, nella sala conferenza della biblioteca comunale di Anagni, si è tenuto l’incontro del Gal “Alta Ciociaria Valle del Sacco” con associazioni, operatori economici e turistici e cittadini per raccogliere proposte e idee da inserire nel Piano di sviluppo locale (Psl) 2014-2016. Il Gruppo di azione locale è stato costituito da poco e ne fanno parte i Comuni di Anagni (capofila), Ferentino, Paliano, Sgurgola e Colleferro e i soci privati Coldiretti, Banca di Credito Cooperativo di Paliano, Terminal del Gusto, Centro Turistico Studentesco e Cooperativa Sociale Diaconia. La sfida è quella di presentare un Psl da far finanziare con i fondi europei tramite la Regione Lazio.

Gli obiettivi sono stati illustrati dal sindaco di Anagni, Fausto Bassetta, vicepresidente del Gal, dal vice sindaco di Anagni Simona Pampanelli e dal sindaco di Sgurgola, Antonio Corsi. Bassetta ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa per il territorio che potrebbe così contare su uno sviluppo adeguato sui tre ambiti di intervento scelti: sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali; turismo sostenibile; valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali.

Numerose le proposte che sono arrivate dal pubblico: rete di supporto per camperisti; corridoi ecologici con itinerari ciclopedonali da mettere in rete; circuiti turistici per giochi storici; strutture di supporto per la produzione e la commercializzazione anche all’estero delle eccellenze gastronomiche; creazione di data-base e polo informativo per il sostegno al turismo e alla valorizzazione dei prodotti locali; rete delle atività di agriturismo; realizzazione di parchi naturalistici per salvaguardare le aree boschive, boschive e forestali; infrastrutture turistiche per i disabili; circuito museale per la valorizzazione della cultura popolare.

Una volta raccolte tutte le proposte (in questi giorni simili iniziative si terranno a Ferentino, Sgurgola e Colleferro dopo la prima riunione tenuta a Paliano) si provvederà a realizzare il Psl.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it