4 dicembre 2016

Cori – ‘Confessioni di uno Scrittore’ con Daniele Titta e Raffaele Napoli

Domenica 29 Maggio, alle ore 17:30, presso la Biblioteca civica ‘Elio Filippo Accrocca’, il 6° appuntamento con la rassegna letteraria che offre la possibilità di ascoltare dalla voce degli autori le storie e i percorsi che si nascondono dietro ogni libro.

Prosegue la rassegna letteraria ‘Confessioni di uno scrittore’, organizzata dalla Libreria ‘Voland’ di Cisterna di Latina, in collaborazione con l’Associazione culturale ‘Arcadia’ e il Comune di Cori. L’iniziativa offre la possibilità di ascoltare dalla voce degli autori le storie e i percorsi che si nascondono dietro ogni libro. Domenica 29 Maggio, alle ore 17:30, la Biblioteca civica ‘Elio Filippo Accrocca’ ospiterà Daniele Titta e Raffaele Napoli, autori, rispettivamente, dei libri ‘Sempre meglio della realtà’ e ‘Antipodi’, pubblicati da Casa Sirio editore, casa editrice indipendente che ama le storie semplici e veloci, storie vere e storie da bar, libri che si vorrebbe non finissero mai.

‘Sempre meglio della realtà’, di Daniele Titta. Un uomo s’invaghisce del suo appartamento. In un vecchio Luna Park, un gruppo di ragazzi cerca di sfuggire a un’epidemia mortale. Un uomo e una donna si innamorano a Città del Messico, mentre il resto del mondo combatte la Guerra Santa contro Lucifero. Questi sono solo alcuni degli spunti di una raccolta di racconti che si legge con il respiro del romanzo, una combinazione unica nel panorama italiano, che unisce l’immaginario visionario di Clive Barker a un denso tessuto narrativo intarsiato di una lingua raffinata, che riesce a entusiasmare sia l’amante del genere, sia l’acuto esploratore dell’animo umano. Il risultato è un autentico crossover letterario: un viaggio sconcertante e verticale, ai confini di un’umanità che si riscopre dolente, ma mai condannata.

‘Antipodi’, di Raffaele Napoli. Puoi esistere in un mondo che sostiene il contrario? Marco si risveglia nudo in un parco di Cadice. Non ha idea di come abbia fatto a finire lì, non ricorda nulla del giorno precedente e, cosa ancor più grave, sembra che l’intero mondo si sia dimenticato della sua esistenza. Nessuno lo riconosce più: sua moglie, sua madre, nemmeno sua figlia ha idea di chi sia. Quanto sei disposto a rischiare per essere felice? Luca lavora in un hard discount, odia la sua vita e la donna che ama è sposata con un altro. L’unica cosa che lo fa andare avanti è la promessa fattagli da uno sciamano ora emigrato in Nuova Zelanda, e sulla quale ha puntato tutto. Due domande, due storie che si intrecciano e si condizionano. Due risposte che prima si mostrano e poi scompaiono, come se non fossero mai esistite. Due persone infine, che stanno agli Antipodi e che faranno di tutto per vivere la vita che hanno sempre desiderato.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.