4 dicembre 2016

Roma – Villa Sciarra, Tozzi-Giudici: “Ci vuole un progetto partecipato”

“Villa Sciarra è in una condizione inaccettabile. Il parco compreso tra Monteverde Vecchio, Gianicolo e Trastevere è completamente abbandonato all’incuria ed al degrado. Un luogo con delle potenzialità così importanti, punto di riferimento del quartiere Monteverde Vecchio, non può essere lasciato in questo stato e chi sarà chiamato a governare dovrà farsene carico. Per poterla riqualificare noi proponiamo un progetto partecipato che coinvolga tutte le realtà associative del territorio. Un processo che preveda un piano regolatore della manutenzione, ossia un progetto organico con punti ristoro e spazi verdi curati dalle associazioni. Villa Sciarra è meravigliosa e non può continuare a stare in queste condizioni, considerando che ci sono tante persone che vogliono contribuire a cercare di risolvere il problema”. Lo dichiarano in una nota Stefano Tozzi, candidato presidente del Municipio I e Marco GIudici, candidato presidente del Municipio XII.

“In merito all’area esterna – prosegue la nota – possiamo dire oggi di aver vinto la nostra grande battaglia contro le roulotte e i camper adibiti a dimora su viale delle Mura Gianicolensi, grazie all’inchiesta che la magistratura ha aperto a seguito del nostro esposto. Continueremo lungo questo percorso e abbiamo già la disponibilità dei privati per mettere in sicurezza la viabilità e aumentare i parcheggi delimitando le carreggiate con delle isole spartitraffico. Con noi il degrado sarà il passato”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.