4 dicembre 2016

Esposito, PD: “Sessismo contro la Boschi, la vogliono far passare per stupida”

 

Stefano Esposito, senatore del Partito Democratico, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Esposito ha difeso il ministro Maria Elena Boschi: “Onestamente trovo che ci sia una pervicace volontà di attaccare il ministro Boschi qualunque cosa dica. Francamente mi sono riascoltato il suo passaggio sui partigiani, ha detto una cosa che io a Torino dico da otto anni, e cioè che l’ANPI ormai ha tre quattro figure che hanno fatto davvero i partigiani e poi ci sono tanti iscritti che i partigiani non li hanno fatti. La Boschi ha detto una ovvietà, da questa ovvietà è nata una polemica sterile. Qualcuno vuole credere che la Boschi sia una povera ragazza stupida. E’ una cosa che io trovo intollerabile. Se fosse un uomo non si comporterebbero così. Nei confronti della Boschi c’è sessismo culturale. In questo Paese non si tollera l’idea che una ragazza giovane e anche di bella presenza si sia potuta affermare con le sue idee in questo ruolo così complesso. Vogliono farla passare per stupida, questo è insopportabile. Io con l’ANPI a Torino, ad esempio, sono in polemica da otto anni”.

AUDIO  http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1517&dl=8473

Fonte: Radio Cusano Campus