9 dicembre 2016

Allegri: «Grazie ai ragazzi, alla società, ai tifosi»

Anche stasera il tocco di Max Allegri è stato a dir poco decisivo: a una manciata di minuti dalla fine dei supplementari gioca la carta vincente, Morata. E dopo pochi secondi lo spagnolo risolve la partita: «Potevo decidere se portare la sfida ai rigori o tentare di spaccare il match. Ho optato per la seconda scelta». E ha avuto ragione.

«Nelle finali occorre avere bravura ma anche fortuna. Noi stasera siamo stati bravi a vincere una partita davvero complicata, poi la abbiamo risolta alla fine». Continua Max: «Questa sera abbiamo affrontato un bel Milan, che si è fatto preferire nel primo tempo, mentre nella ripresa siamo cresciuti, creando situazioni favorevoli».

Finalmente, l’impresa è compiuta: «Ai ragazzi devo solo fare i complimenti. Non era semplice restare concentrati, dopo un mese in cui ci siamo praticamente solo allenati. Abbiamo vinto tre trofei in questa annata, devo dire grazie ai giocatori, allasocietà, con cui abbiamo lavorato sempre, e ai tifosi che anche stasera sono stati straordinari».

Adesso si festeggia, ma Allegri pensa già al futuro: «Avremo nuove sfide davanti: il sesto Scudetto, la conferma della Coppa, e una grande Champions League».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.