7 dicembre 2016

Monterotondo – Scuola Cardinal Piazza: via libera alla messa in sicurezza

 

Un altro importante tassello si aggiunge al programma di manutenzione straordinaria dei plessi scolastici di prossima esecuzione. A beneficiarne è la scuola secondaria di 1° grado “Cardinal Piazza” dell’istituto comprensivo “Loredana Campanariallo Scalo, presso la quale saranno realizzati, durante il periodo estivo, importanti interventi di messa in sicurezza e manutenzione.

I lavori riguarderanno la sostituzione degli infissi, delle uscite di sicurezza della palestra e dell’auditorium, il rifacimento dei cortili esterni prospicienti a questi compreso il superamento delle barriere architettoniche, infine il rifacimento dei frontalini.

Gli interventi sono stati finanziati e progettati dal Ministero delle Infrastrutture nell’ambito del “Programma straordinario di interventi urgenti sul patrimonio scolastico” deliberato nel 2010 dal Cipe, il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, e successivamente inseriti tra le priorità stabilite dal Provveditorato interregionale Opere pubbliche. Nei prossimi giorni il Ministero completerà l’iter di aggiudicazione dei lavori con la sottoscrizione del contratto con l’impresa appaltatrice, in tempo per consentirne la programmazione durante la pausa estiva delle attività scolastiche. Programmazione che sarà comunque concordata nel corso di un prossimo incontro a cui parteciperanno i tecnici del Ministero, quelli comunali e il dirigente scolastico.

Il via libera all’intervento giunge peraltro in piena sincronia con l’esecuzione del più vasto programma di interventi per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza delle scuole finanziato da due distinti programmi: quello del Fondo nazionale di sviluppo e coesione relativa al Piano di edilizia scolastica “Scuole sicure” e quello per il recupero e la messa in sicurezza delle scuole della Giunta regionale (DGR 42 del 10/02/2015). Una serie di interventi strutturali che consentirà di risolvere le maggior parte delle criticità, senz’altro quelle più urgenti, in tutti e quattro gli Istituti comprensivi della città.

«Durante l’estate – afferma l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Luigi Cavalliquasi tutte le scuole della città saranno interessate da importanti lavori di manutenzione straordinaria. Il fatto che, per una serie di ragioni non dipendenti dal Comune, le fasi esecutive di progetti finanziati in tempi e da programmi e soggetti istituzionali diversi abbiano finito col sincronizzarsi è tutt’altro che negativo. Nei prossimi mesi, infatti, riusciremo a risolvere contemporaneamente criticità anche molto penalizzanti, in tempo per riconsegnare ai bambini, ai ragazzi e ai loro insegnanti scuole migliori e più sicure all’apertura del prossimo anno scolastico. Tengo a ringraziare il dirigente Lozzi, il responsabile del servizio Sestili e tutti i tecnici del servizio per il loro encomiabile lavoro».

«Un patrimonio di infrastrutture scolastiche come il nostro   – conclude il sindaco Mauro Alessandri necessita di un grande sforzo manutentivo, sia ordinario sia straordinario, nel secondo caso pressoché impossibile con le sole risorse comunali. Per questo tengo a sottolineare il gran lavoro svolto dagli Assessorati e dagli Uffici, che hanno saputo cogliere importanti occasioni di finanziamento con progetti di livello e piani di lavoro tempestivi».    

About Emanuele Bompadre 8254 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.