4 dicembre 2016

Roma – Anas, da oggi operative aree di atterraggio sul GRA e sulla Roma- Fiumicino

 

 

Le operazioni di soccorso sanitario con l’intervento di elicotteri saranno da oggi più rapide ed efficaci sul Grande Raccordo Anulare di Roma e sull’autostrada Roma-Fiumicino. Sono infatti entrate in funzione sei nuove aree, appositamente attrezzate e dislocate lungo entrambe le arterie stradali, che in caso di incidenti o emergenze consentiranno l’atterraggio ed il decollo degli elicotteri per il trasporto di feriti, in stretto coordinamento operativo tra Anas, Polizia Stradale, Ares 118 ed Elitaliana SpA.

Questa mattina si è svolta un’esercitazione congiunta che ha simulato un intervento di eliambulanza con il coinvolgimento di tutti i soggetti deputati a garantire le misure di sicurezza e di soccorso in caso di emergenza. L’esercitazione si è svolta presso l’area di servizio “Magliana Nord”, sull’autostrada Roma-Fiumicino, ed ha dato ufficialmente il via al sistema di coordinamento di questo tipo di interventi, regolato da un apposito protocollo operativo sottoscritto dai soggetti coinvolti.

WP_20160519_12_24_50_Pro (2)Erano presenti, tra gli altri: il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti; il Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani; il Capo Compartimento Anas per il Lazio, Lelio Russo; il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale del Lazio, Michele La Fortezza; il Direttore dell’Unità Operativa Servizio di Urgenza Emergenza Sanitaria 118, Livio De Angelis e il Direttore Generale di Elitaliana, Giampiero Pedone.

“Il progetto – ha affermato il Presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani – rientra tra le attività che Anas ha programmato per migliorare la gestione della sicurezza della circolazione sulle autostrade del GRA e Roma – Fiumicino, anche in previsione dell’ulteriore incremento del traffico legato all’’Anno Giubilare in corso.

L’obiettivo è facilitare gli interventi di soccorso sanitario mediante eliambulanza in un contesto che, per gli elevati volumi di traffico, presenta criticità legate alla tempestività dei soccorsi agli utenti coinvolti in incidenti ma anche alla sicurezza dello stesso personale soccorritore.

Si tratta in particolare di otto aree attrezzate di cui 6 già in funzione e 2 in corso di completamento, ognuna delle quali servirà un tratto di autostrada preventivamente individuato. Le aree interessate – realizzate con la partecipazione delle società concessionarie delle aree di servizio – sono, in carreggiata esterna: Casilina e Ardeatina; in carreggiata interna: Casilina, Pisana, e Settebagni; sulla Roma-Fiumicino: Magliana Nord. Tali aree sono a disposizione anche di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Forze dell’Ordine nei casi di emergenza.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.