10 dicembre 2016

Aprilia – Premiati i vincitori del concorso letterario “Cari nonni…”

 

Ha avuto luogo mercoledì 11 maggio, presso il Teatro Europa di Corso Giovanni XXIII, la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Cari nonni, ora io voglio raccontarvi una storia”, iniziativa rivolta agli studenti promossa dall’Amministrazione nell’ambito delle celebrazioni per l’80esimo Anniversario della Fondazione di Aprilia.

Al concorso, patrocinato dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Latina, hanno aderito i sei istituti comprensivi cittadini, Menotti Garibaldi, Antonio Gramsci, Giacomo Matteotti, Giovanni Pascoli, Arturo Toscanini, Zona Leda, nonché i due istituti superiori Carlo e Nello Rosselli e Antonio Meucci.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte i 73 finalisti selezionati, quattro i premi consistenti in un e-book per ogni studente premiato. A tutti i finalisti è stato consegnato un attestato di partecipazione e una copia del Diario di Guerra di Anna Ridolfi, edito dal Comune di Aprilia nel 2011, e arricchito per l’occasione dall’Annullo Filatelico del 25 aprile 2016, celebrativo dell’80esimo della Fondazione.

I vincitori del concorso sono gli studenti Alessia Accardi Fonseca (Toscanini) con l’elaborato “Nonno, aiutami a far illuminare Aprilia di blu”, Simona Palazzo (Gramsci) con l’elaborato “Alla scoperta dell’altro”, Chiara Di Benedetto (Meucci) con l’elaborato “Il mio amico Alfred”, Gaia Petrangeli (Rosselli) con l’elaborato “Caro nonno”.

La giuria critica, composta da giornalisti del territorio, ha assegnato due premi speciali alla stessa Chiara Di Benedetto e a Maria Pia Servadio (Meucci) con l’elaborato “La soldatessa”.

Ulteriori menzioni speciali sono state conferite agli studenti Lorenzo Martinelli (Garibaldi) per l’elaborato “La dama con l’ermellino”, Federica Frantellizzi (Leda) per l’elaborato “Maria Pia e Natale”, Irek Brighenti (Matteotti) per l’elaborato “Un intruso all’Open Day” e Martina Faruolo (Pascoli) per l’elaborato “Cara nonna Aprilia”.

Il logo dell’iniziativa e le illustrazioni sono state curate da Marcello Buccella, ospite del Giardino dei Sorrisi di Aprilia, cui l’Amministrazione Comunale formula i più vivi complimenti per le indubbie capacità artistiche che sa esprimere. Prezioso, nel corso della cerimonia, il contributo dell’ex Tenente della Polizia Locale di Aprilia, Gianfranco Caracciolo, nelle vesti di un nonno di Aprilia, che insieme a suo nipote Davide hanno introdotto la giornata.

Alla premiazione, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, è intervenuto l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia. “Il concorso – ha detto – ci ha permesso di conoscere ancora di più i sentimenti e le peculiarità dei nostri giovani studenti. È stata una bellissima esperienza di crescita e condivisione, che ci incoraggia a lavorare su una nuova proposta di concorso letterario, che metta in risalto la scrittura creativa quale strumento di comunicazione e di contatto tra il giovane e l’adulto. Visto il successo riscontrato dall’iniziativa nelle dirigenze scolastiche come tra le famiglie, infatti, non fermiamoci all’iniziativa organizzata per l’80esimo ma pensiamo già al prossimo anno scolastico”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.