5 dicembre 2016

Mondiale MX2: quasi podio per Samuele Bernardini ad Arco di Trento

Lo scorso fine settimana si è disputata ad Arco di Trento la prima gara stagionale, in Italia, del Campionato del mondo di Motocross.

Nella classe MX2, il pilota di casa Samuele Bernardini ha regalato al pubblico grandi emozioni disputando gare indimenticabili. Sin dalle qualifiche, il pilota toscano affrontava, con decisa naturalezza, il duro fondo della pista di Arco di Trento ottenendo la sesta piazza e girando ad un buon ritmo che faceva segnare ottimi tempi.

In gara 1 Bernardini, grazie ad una partenza fulminea, affrontava la prima curva uscendo in seconda posizione. Piazzamento che riusciva a mantenere per gran parte della gara, fino a quando incontrava sulla sua traiettoria un doppiato che gli cadeva davanti e lo obbligava a rallentare, favorendo i suoi inseguitori che traevano vantaggio dalla situazione e lo sorpassavano. Il pilota toscano, pur avendo fatto segnare in assoluto il tempo più veloce sul giro, doveva accontentarsi del 6° posto.

In gara 2 Samuele dimostrava di essere molto veloce, nonostante fosse retrocesso all’uscita della prima curva in quindicesima piazza a causa della presenza di altri piloti che intralciavano il suo passaggio, riusciva a recuperare terreno conquistando il 6° posto, grazie ad una guida precisa e regolare.

Il weekend di Samuele Bernardini si chiudeva con un quarta posizione assoluta ed il nono posto in classifica generale.

Le parole del Team Manager TM, Marco Ricciardi, raccontano la soddisfazione del team: “Una gara incredibile, in cui Samuele nella prima manche è partito fortissimo, era secondo e ha tenuto un ritmo altissimo. Peccato che un doppiato lo abbia ostacolato facendogli perdere diverse posizioni. In gara 1 ha fatto segnare il miglior tempo assoluto. Nella seconda manche partiva molto carico e alla prima curva un avversario in un contatto lo ha fatto cadere. Da 15°, al primo giro ha fatto una rimonta incredibile soprattutto nelle ultime tornate. Non è stata una gara semplice per le forti pressioni che aveva ma ha gestito tutto alla grande. Devo ringraziare tutto il team per il grandissimo lavoro svolto e ora abbiamo 10 giorni per prepararci al meglio per la gara in Spagna”.

Il prossimo impegno per Samuele Bernardini nel mondiale MX2 sarà, il 28 e 29 maggio, a Talavera de la Reina (Spagna).