5 dicembre 2016

Calcio – Juniores Nazionali: Ostiamare agli Ottavi di Finale!Achilli e Fioravanti piegano 2 a 0 il Budoni

Segnatevi queste due date: 21 Maggio e 25 Maggio 2016. Perchè tra le 16 squadre (le 11 compagini che hanno vinto il proprio Girone e che entreranno in gioco proprio a partire dagli Ottavi, più le tre uscite dai Triangolari e le due vincitrici degli abbinamenti, ovvero Ostiamare e Reggio Calabria, quest’ultima vittoriosa contro Marsala) che si sfideranno negli Ottavi di Finale (gare di andata e ritorno, con sorteggio della squadra che giocherà in casa, ndr), inseguendo il tricolore del Campionato Nazionale Juniores ci sarà l’ Ostiamare di Claudio Franci!Infatti, dopo l’1 a 1 della gara di andata in terra sarda, i biancoviola superano 2 a 0 il Budoni all’ Anco Marzio, con reti di Achilli e Fioravanti (una per tempo), e conquistano l’accesso al quart’ultimo atto della Fase Finale a spese della compagine sarda.
Gara combattuta ed equilibrata, soprattutto nel primo tempo, nel quale si faticano a registrare emozioni particolari, fino a quando l’ Ostiamare non sblocca l’incontro. Arriva al minuto 35 l’acuto di Federico Achilli (tra i migliori, senza dubbio, ma registriamo tra le altre la solida prova di Treccarichi in difesa, ndr) che sfodera un sinistro magico, da venti metri. Nulla da fare per Derelitto che deve inchinardi di fronte la prodezza del numero cinque biancoviola.
Ripresa viva ed emozionante, e anche a tratti spigolosa, tanto che ci saranno due espulsioni nel Budoni (quella al 15′ di Cardias e poi quella di Sanna al 42′) e una nell’Ostiamare, a tempo ampiamente scaduto, quando uno stanchissimo Ferrari (che ha giocato la solita gara di grande agonismo e determinazione, macinando km su km) commette un fallo che gli costa purtroppo il secondo giallo e la doppia anticipata (di pochissimi istanti). Oltre a questo tanta Ostiamare nei primissimi minuti, con due chance non capitalizzate.
Dapprima, al 4′ Breda, con l’ennesima sgroppata, serve poi sul palo lungo Ferrari che conclude in scivolata, ma Derelitto salva. Poi, tre minuti dopo ancora Breda (anche lui positivo), protagonista all’andata con il prezioso gol in terra sarda, fa da assistman per Ferrari che vola verso la porta avversaria, ma davanti a Derelitto manda alto peccando di lucidità dopo la lunga corsa. Peccato.
I lidensi, avanti di un gol, ricevono l’ulteriore buona notizia, dell’uomo in più per oltre mezzora, grazie all’ingenuità commessa da Cardias che si becca il secondo giallo e abbandona anzitempo il match. Nonostante questo i sardi non mollano cercando comunque di impensierire Quattrotto, sempre attento, come quando Mereu gira improvvisamente la sfera in corsa, trovando però la parata di ferro del portiere biancoviola. La traversa colpita su punizione da Ferrari e il legno spizzato da Lucarini con un sinistro pazzesco da 20 metri sono le altre due emozioni che fanno da cornice al finale di gara, nel quale l’ Ostia piazza la zampata che suggella la vittoria e quindi la qualificazione.
E’ Fioravanti (applausi anche per lui che ogni volta si fa trovare pronto con grande professionalità e bravura, ndr) a regalarsi la gioia personale e a chiudere i giochi, sull’assist di Ferrari. Finisce in gloria, meritatamente, per la compagine dell’ Anco Marzio che vola agli Ottavi di Finale, mentre i ragazzi del Budoni chiudono qui la loro avventura stagionale nei Play Off. Appuntamento al 21 Maggio per la gara di andata. Forza ragazzi!

JUNIORES NAZIONALI, 3° TURNO PLAY OFF (RITORNO, AND. 1-1)
OSTIAMARE – BUDONI 2-0
OSTIAMARE: Quattrotto, Basoccu, Melucci, Vozzi (1’st Bove), Achilli, Treccarichi, Breda (25’st Fioravanti), Calveri, Spanò (39’st Orlanno), Ferrari, Lucarini. A disp.: Vartolo, Baeli, Terziani, Proietti, Belardelli. All.: Claudio Franci.
BUDONI: Derelitto, Meloni, Cardias (20’st Dieng), Mannazzu, Mereu, Rodriguez, Deiana (35’st Demelas) Gungui (33’st Fois), Santoro, Saiu, Sanna. A disp.: Lovigu, Firinaiu, Chessa, Ventroni. All.: Tony Rodriguez.
ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno. ASSISTENTI: Andrea Cravotta di Città di Castello; Luca Di Sante Coaccioli di Foligno.
MARCATORI: 35’pt Achilli, 48’st Fioravanti (OM).
ESPULSI: 15’st Meloni (B) per doppia ammonizione, 42’st Sanna (B) per condotta scorretta, 49’st Ferrari (OM) per doppia ammonizione.

Riccardo Troiani