5 dicembre 2016

Tuscolano – Omicidio nella notte, sotto i fumi dell’alcol uccide la cognata dopo una lite

E’ accaduto verso le 23 di ieri in via Sinopoli, al Tuscolano. Le grida provenienti da un’abitazione sita al civico 43 hanno richiamato l’attenzione di alcuni vicini che hanno chiamato il numero di soccorso pubblico.

In breve sul posto sono giunte le pattuglie del Reparto Volanti, che hanno individuato e tratto in arresto il responsabile, identificato per G.G., moldavo 41enne che si aggirava in strada con uno zaino sulle spalle, presumibilmente pronto a dileguarsi.

Gli agenti hanno accertato che poco prima l’uomo, sotto i fumi dell’alcol, aveva avuto una lite con la cognata, N.G., anche lei moldava, di 38 anni, al culmine della quale aveva l’aveva colpita alla gola con un coltello e poi con un martello alla testa.

Sul posto gli agenti hanno rinvenuto e sequestrati gli arnesi utilizzati per l’omicidio.

Le indagini in corso cercheranno di appurare i motivi che hanno determinato la lite, anche se a far degenerare la situazione sembrerebbe aver avuto un ruolo determinante lo stato di ebbrezza dell’uomo.

About Emanuele Bompadre 8226 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.