10 dicembre 2016

Nettuno – Verdolino: “Vere e proprie organizzazioni dedite al baratto elettorale”

E anche quest’anno ci risiamo!
Nonostante la presa di coscienza di tanti gruppi, la viglia di cambiare, la viglia di legalità e trasparenza, c’è sempre qualcuno che fa “orecchie di mercante”!
Vogliamo tutti ripartire dal basso: dal cittadino!
Stiamo facendo sentire le nostre voci.  Ma in giro ci sono tanti, ma tanti sordi! – Giulio Verdolino candidato a sindaco di Nettuno con il Movimento Città Futura sembra un fiume in piena – Mi chiedo: sapete che il voto di scambio è un “sistema mafioso”????
Cari concittadini come potete ancora prendere in considerazione la possibilità di potersi fidare di chiunque chieda voti, prima di aver generato almeno una parte delle promesse proferite?
Mi spiego se un candidato mi contatta e mi ammalia per ottenere il mio voto e mi promette qualcosa per cui sono pronto a farmi corrompere (ad esempio il posto di lavoro o la edificabilità di un lotto), come faccio a fidarmi di questo tizio?
Ma soprattutto che considerazione devo fare di me stesso, guardandomi allo specchio, che sono pronto a vendere il valore fondamentale di libero cittadino, di appartenente al Popolo Sovrano, che è l’esercizio del voto?
Devo solo sentirmi una merda!
Eppure basta farsi un giro e raccogliere le confidenze di parenti e amici per capire che la politica si regge sul voto di scambio e sul clientelismo.
Ci sono vere e proprie organizzazioni dedite al baratto elettorale!
Ricordatevi che il reato si configura anche solo con la promessa!
Dobbiamo vigilare. Dobbiamo denunciare!”

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.