10 dicembre 2016

La Mille Miglia nelle Marche

Ci siamo! Mancano pochi giorni al passaggio tanto atteso della Mille Miglia in regione. L’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ha voluto gratificare con l’attraversamento della colorata e suggestiva carovana nuove località nel fermano e nel piceno, per coinvolgere e soddisfare appassionati e non. Non mancherà l’entusiasmo e l’attesa per ammirare il passaggio di splendide vetture che hanno segnato lo sport, il design ed il costume della prima metà del novecento. Nella seconda tappa Rimini-Roma del prossimo venerdi 20 maggio, le 456 auto della Mille Miglia, precedute dai partecipanti del Tributo Ferrari e del Mercedes-Benz Challenge riservato alle supercar moderne delle due case, dopo aver attraversato il territorio maceratese saliranno dalla costa adriatica per Casette d’Ete e Molini di Tenna per arrivare a Fermo, dove i partecipanti dei due Tributi pranzeranno presso l’Hotel Astoria (ore 13 circa). In Piazza del Popolo sosteranno le Ferrari e le Mercedes, mentre subito dopo i partecipanti della Mille Miglia con le loro splendide vetture (tutte costruite nel periodo storico della corsa 1927-1957), transiteranno a loro volta e dovranno effettuare un controllo timbro, ad iniziare dalle ore 15,30. Successivamente il percorso seguito dalla manifestazione sarà Marina di Altidona, Pedaso, per raggiungere San Benedetto del Tronto, su Via Morosini e Via Colombo fino a Piazza Giorgini, dove dalla postazione speaker l’esperto Attilio Facconi coinvolgerà il pubblico con informazioni e curiosità sulla gara e sulla rievocazione “più bella del mondo”. Proseguendo sul lungomare le auto e gli equipaggi si dirigeranno verso la Salaria che li porterà in direzione della capitale, dov’è previsto il fine tappa in serata. Tra i nomi illustri dei partecipanti figurano i piloti Jacky Ickx, Ivan Capelli, Susie Wolff e Bernd Maylander, le attrici Kasia Smutniak e Anna Kanakis, ma l’organizzazione svelerà sicuramente altri nomi nei prossimi giorni.

La città San Benedetto del Tronto sarà particolarmente vivace con le sue iniziative in avvicinamento all’evento. Domani, sabato 14 maggio alle ore 18 si inaugurerà la mostra “La Mille Miglia alla Palazzina Azzurra” curata dall’ing. Mario Laureati e dal dott. Luigi Olivieri, che ospiterà foto, testimonianze, auto storiche, memorabilia, legati alla Mille Miglia, per celebrare il ritorno sulla Riviera delle Palme della manifestazione bresciana, che transitò in città nelle ultime edizioni della corsa dal 1949 al 1957. Sarà esposto anche il quadro del ceramista ascolano Antonio Narducci, autografato dai partecipanti e dai vip della Mille Miglia 2015. E’ stato messo all’asta su E-Bay e costituirà un fondo di beneficenza. La mostra rimarrà aperta fino a sabato 21 maggio, con orario d’apertura 10-13 e 17-20. Al Palariviera invece nei giorni 18-19 maggio si potrà assistere gratuitamente al film “Rosso Mille Miglia” di Claudio Uberti, con un cast che comprende Martina Stella e Remo Girone (proiezioni alle ore 17 e alle 20,30). Il regista e parte dello staff saranno presenti alla proiezione di mercoledi 18 maggio alle ore 20,30. L’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo vuole ringraziare per la loro collaborazione le Amministrazioni Comunali di Fermo e San Benedetto del Tronto, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno e Fermo, il BIM Tronto, la Fondazione Cassa Risparmio di Fermo e CIIP di Ascoli Piceno.

Per tutte le informazioni sono a disposizione le pagine facebook “Mille Miglia Fermo 2016” e “Mille Miglia San Benedetto del Tronto 2016”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.