8 dicembre 2016

Dal 20 maggio a Roma la seconda edizione di ARF!

Dal 20 al 22 maggio 2016, in un quartiere-simbolo del fermento creativo della Capitale, gli spazi de La Pelanda e della Factory presso il  MACRO Testaccio ospiteranno la seconda edizione di ARF! il Festival in cui “il fumetto torna protagonista!”  ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi –  disegnatori, sceneggiatori e designer – per riportare la narrazione disegnata al centro della scena.

Dopo il grande successo della prima edizione, ARF! 2016 cresce e si arricchisce ulteriormente nelle proposte al grande pubblico grazie alla presenza dei principali editori italiani e dei maggiori autori contemporanei, attraverso percorsi culturali di assoluta qualità, mostre di grande prestigio, workshop, incontri e confronti con i professionisti del settore, performance dal vivo e anteprime esclusive.

Tre giorni di attività, dalle 10 alle 20, con quattro grandi mostre esclusive«Incontri e passaggi» (dal 29 aprile al 24 maggio 2016) di Hugo Pratt, una mostra-romanzo per rileggere l’arte del Maestro veneziano con oltre 120 opere originali, fotografie, rarità da esplorare e tesori dedicati a uno dei personaggi a fumetti più celebri e pubblicati del mondo, Corto Maltese«Da Rat-Man a Star Wars», le grandi parodie e le esilaranti recensioni cinematografiche di Leo Ortolani, uno dei fumettisti più amati d’Italia, che quest’anno illustra la t-shirt ufficiale dell’ARF! in un progetto solidale in collaborazione con la Onlus CESVI;  Lorenzo Ceccotti in arte LRNZ, artista eclettico (disegnatore, illustratore, designer, animatore, colorista, musicista) firma del manifesto ufficiale di questa edizione 2016. E ancora Rita Petruccioli, una delle più brave illustratrici italiane, il cui lungo percorso artistico l’ha già portata a pubblicare in Italia e all’estero libri per bambini per Auzou, Bao Publishing, Il Castoro, Ladybird/Penguin, Mondadori, Laterza

ARF! è anche opportunità di lavoro. JOB ARF! è l’area festival dedicata alle opportunità professionali. Così, come nella passata edizione, verrà realizzato uno spazio dedicato, dove poter mostrare agli editor il proprio portfolio con idee, progetti e creatività. Se è vero che una manifestazione deve far incontrare autori, case editrici e lettori, è anche vero che le migliori collaborazioni nascono spesso nei momenti di condivisione. Lo scorso anno più di venti disegnatori, grazie ad ARF! hanno iniziato a collaborare con importanti case editrici come Tunué o Nicola Pesce Editore.

ARF! è inoltre uno spazio dedicato all’immaginario dei più piccoli con Area KIDS ad ingresso gratuito fino ai 12 anni  e un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani come Nicoletta Baldari, Gud, Rita Petruccioli, Maicol&Mirco, Cristina Portolano, Alessandra Bracaglia, Francesca Carabelli, Otello Reali, Sualzo, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti i bambini.

Tra le novità di questa seconda edizione, la Self ARF! a ingresso gratuito per il pubblico, un’area espositiva dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente e le MASTERCLARF!,  sei imperdibili appuntamenti a numero chiuso dedicati a tutti coloro che vogliono imparare a scrivere, disegnare e colorare fumetti. Da venerdì a domenica saliranno in cattedra Leo Ortolani & Giacomo Bevilacqua, GIPI, LRNZ, Annalisa Leoni & Lorenzo De Felici, Roberto Recchioni e Francesco Artibani.

Venerdì alle ore 17, per la prima volta in Italia, i massimi esponenti della satira a fumetti si incontrano per parlare di cosa sia oggi la satira, di quale sia la sua forza, i suoi limiti, le sue lacune, la sua necessità, il suo bisogno.

Condotti da Federico Vergari, sullo stesso palco Daniele Caluri ed Emiliano Pagani (Il Vernacoliere, Don Zauker), Mauro Biani (Il Manifesto), Antonucci & Fabbri (Gesù, Quando c’era LVI), Marco Tonus (Il Vernacoliere, Fanpage, Valigia Blu), Mario Natangelo (Il Fatto Quotidiano), Giuseppe Pollicelli e Alessio Di Mauro (LiberoVeleno). E infine Gipi nel ruolo, per lui inedito, di “Uomo di Centro”.

Durante tutto l’arco del weekend, all’ARF! avrà luogo il primo raduno nazionale di Bruti – Combattimenti all’ultima carta, il gioco da tavolo ideato, realizzato e disegnato da Gipi: «Bruti – La Fossa» sarà un’arena all’aperto dove per tre giorni si svolgeranno tornei senza esclusione di colpi, eliminazioni e la finale di domenica 22 maggio 2016 con le premiazioni. Tra tutti i partecipanti verranno poi estratti a sorte due nomi che saranno ritratti “live” da Gipi e che diventeranno delle vere e proprie carte personaggio della prossima espansione di Bruti.

ARF! è promosso da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia, dell’Infanzia e Giovanili, Promozione dello Sport e Qualità della vita, con il patrocinio della Regione Lazio della Città Metropolitana di Roma Capitale e delle Biblioteche di Roma ed è gemellato con il Napoli Comicon, il Treviso Comic Book Festival, Più Libri Più Liberi, Cartoon on The Bay, BilBolBul e Rapalloonia.

L’allestimento delle mostre è curato da FOX Gallery