4 dicembre 2016

Roma – Colle Prenestino, Toso: “Differenziata senza cassonetti, lo scempio dei rifiuti deve finire”

 

“Ecco il paradosso del quartiere Colle Prenestino: è partita la raccolta differenziata dei rifiuti ma non ci sono i cassonetti per differenziare l’immondizia. Lo scenario che appare è uno scempio: rifiuti dappertutto che strabordano dai contenitori di fronte le abitazioni. Il quartiere Colle Prenestino non è una discarica – sostiene Emanuele Toso, candidato consigliere a Roma con la lista civica “Per Giorgia” – e i residenti non possono continuare ad essere trattati come cittadini di serie B che pagano per il servizio di raccolta dell’immondizia e si ritrovano scenari da terzo mondo. Da sempre il Comitato di quartiere, senza aiuti dal Municipio VI si adopera per denunciare questo degrado.

Emanuele Toso, e Giampaolo Castellani, candidato al VI Municipio nella stessa Lista Civica “Per Giorgia”, coadiuvati dal candidato alla presidenza del Municipio Nicola Franco potranno e dovranno, una volta eletti, fornire un sostegno e aiuto concreto al quartiere trovando una soluzione adeguata a questo incredibile esempio di mala gestione che deve finire.

“Fin da subito – conclude Toso – ci mettiamo a disposizione per un incontro con il comitato e i cittadini per capire la via più breve per risolvere questa annosa situazione. Siamo sicuri che Colle Prenestino può e deve cambiare volto grazie al nostro impegno e una volta che Giorgia Meloni sarà sindaco di Roma”

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it