5 dicembre 2016

Bruccoleri al debutto-bis sull’Osella PA2000 Evo in CIVM

Il pilota agrigentino della Concordia Motorsport affronta la seconda del Campionato Italiano Velocità Montagna a Fasano dal 13 al 15 maggio sul prototipo della CMS Racing Cars

Favara (AG), 11 maggio 2016. Alle porte la seconda apparizione di Luigi Bruccoleri nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2016 al volante dell’ultima evoluzione dell’Osella PA2000 Honda. Il pilota agrigentino portacolori della Concordia Motorsport affronta la 59^ Coppa Selva di Fasano nel weekend del 15 maggio, sperando in condizioni più favorevoli rispetto all’esordio “bagnato” a Sarnano il 1° maggio scorso. Per il 32enne di Favara, che nella gara marchigiana ha soprattutto lavorato in funzione dell’adattamento al nuovo prototipo, la tradizionale cronoscalata pugliese sarà dunque una sorta di debutto-bis sulla vettura gommata Avon e curata dal team toscano CMS Racing Cars, iscritta in una delle categorie più competitive, l’E2SC, e in una classe con numerosi pretendenti agguerriti, quella appunto delle motorizzazioni fino a 2000cc.

“Dovevamo utilizzare Sarnano come gara-test – dichiara Bruccoleri -, la pioggia della domenica ha un po’ rallentato i piani, ma senza dubbio tutto è stato utile per fare esperienza. Anche a Fasano troveremo tanti avversari diretti e quindi dovremo essere bravi a compiere uno step in avanti per riuscire a dimostrarci all’altezza. Non disputo questa classica salita tricolore dal 2011 però la conosco bene. Questo ci darà più tranquillità per ben impostare il lavoro fin dalle ricognizioni di sabato.”
Venerdì 13 maggio a Fasano sono in programma le verifiche tecniche e sportive. Sabato dalle 9.30 si disputano due salite di prove ufficiali e domenica 15 maggio le due salite competitive, con start di gara-1 alle 9.00.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.