8 dicembre 2016

Nettuno – Verdolino: “Prova di forza contro l’abusivismo commerciale”

“Come è solito ripetersi ogni anno, con l’arrivo della festività della Madonna di Nettuno si presenta, senza controlli, lo scempio dell’abusivismo commerciale, con marciapiedi invasi da merce con marchi contraffatti, in barba alle Ordinanze comunali, e in contrasto alle più elementari forme di concorrenza commerciale legale. – Queste le affermazioni del candidato Sindaco per il Movimento civico Città Futura Giulio Verdolino – L’industria della contraffazione avanza abusivamente senza trovare troppi intoppi, mentre decine di ambulanti nettunesi, avendo chiesto regolare autorizzazione alla vendita sono stati costretti ad essere relegati in posti lontani dal centro, nelle periferie, lottando anche durante la festa per introitare un incasso decoroso.
La colpa non è certo della Polizia Municipale che è costretta a tutte le altre attività connesse all’organizzazione: dalla sicurezza alla viabilità, dalle operazioni elettorali al controllo del territorio.
C’è anche una forte volontà a combattere l’abusivismo commerciale, ma questo compito non può essere demandato solo a loro.
Occorre allora pianificare il sistema di “pattuglie miste”, composte da almeno sei agenti (Guardia di Finanza, carabinieri, poliziotti e vigili) per creare un sistema efficiente a garantire la legalità e tenere sotto controllo la situazione. Il sistema fu già proposto da me durante la breve parentesi da assessore esterno con la passata amministrazione e potrebbe concretizzarsi mediante un “Patto per la Legalità” da stipulare sotto il coordinamento del Prefetto. Per questo ho inviato una dettagliata informativa della situazione al Prefetto quale responsabile dell’ordine e la sicurezza pubblica in quanto ritengo che occorra, ora più che mai, il pugno di ferro per stroncare sul nascere questo mercato parallelo anche perché ben presto, con l’arrivo dell’estate, il controllo diverrà impossibile!
Infine corre obbligo tutelare il lavoro di tutti gli altri commercianti regolari e degli ambulanti locali che rispettano le regole e pagano le tasse.”

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.