10 dicembre 2016

Tor Sapienza – Insospettabile abitazione utilizzata come deposito di droga, sequestrati 12 chili di hashish

“Custodiva” per il suo vicino di casa oltre 12 kg di sostanza stupefacente.

22 anni, romana ed incensurata, la giovane è stata arrestata ieri dagli agenti della Squadra Mobile insieme al vicino di casa – vero proprietario dell’ingente quantitativo di hashish – già noto agli investigatori per precedenti inerenti lo spaccio di droga.

Nella circostanza, i poliziotti della VI^ Sezione criminalità diffusa, nell’ambito dell’attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato dei controlli in uno stabile di via Giorgio Morandi, a Tor Sapienza.

Con l’ausilio del Reparto cinofili gli agenti hanno ispezionato tutto il palazzo e, proprio grazie al fiuto dei cani poliziotto “Condor” e “Jamil”, hanno individuato  l’appartamento in questione.

La droga era nascosta sotto il letto della 22enne – F.A. le sue iniziali – suddivisa in 113 “panetti” avvolti in cellophane; la giovane ha riferito di “custodirla” per il condomino del piano di sopra dietro il compenso di 400 euro al mese. Quest’ultimo – L.M. di 41 anni –  immediatamente fermato all’interno della sua abitazione, è stato anche trovato in possesso di alcune dosi di hashish.

Entrambi, dopo essere stati accompagnati negli uffici della Questura, sono stati arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.

Nel prosieguo dei controlli gli investigatori hanno inoltre trovato un pistola con matricola abrasa nascosta nel locale lavatoio del condominio, sulla quale sono in corso accertamenti.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.