8 dicembre 2016

Qualifiche Moto2™, anche la pole va a Luthi

La giornata di qualifiche al GP di Francia si conclude con la definizione della griglia di partenza della Moto2™. Nelle libere il migliore è stato Tom Luthi, team Garage Plus, che estende il suo primato anche alle qualifiche e domenica partirà dalla prima piazza. Lo affiancano Alex Rins, Paginas Amarillas HP 40 e Lorenzo Baldassarri, Forward Team.

Inizia l’azione in pista e l’avvio delle qualifiche è già dominato dal pilota elvetico che conferma il suo grande feeling con la pista della Loira. Seguono Rins, nelle alte posizioni dopo un fine settimana un po’ spento e terzo Johann Zarco, portacolori di Ajo Motorsport, anche lui veloce sulla pista di casa. Non al meglio nei primi passaggi delle qualifiche il leader della classifica mondiale Sam Lowes. Il pilota Federal Oil Gresini è solo ottavo quando mancano 30 minuti alla fine e alla fine non brillerà perdendo una posizione.

Cade Julin Simenon di QMMF Racing alla curva nove, cadono anche Ratthapark Wilairot di Idemitsu Honda alla otto e alla sette Xavi Vierge della scuderia Tech3 Racing.

Il terzetto di testa resta immutato nelle battute centrali di qualifiche e i tre sono inseguiti nella tabella crono da Simone Corsi, Speed Up Racing, e da Lorenzo Baldassarri del team Forward. Sale al quarto posto anche Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0. I tre Italiani attendono le fasi finali per provare l’attacco alla prima fila.

Per la maggior parte delle qualifiche nelle alte posizioni non succede nulla e la previsione è di una testa della griglia di partenza francese che si deciderà nelle battute finali. Scintille in pista tra Folger e Corsi, la contesa è su una presunta manovra scorretta dell’italiano. Al di là dello scontro verbale tra i due, non succede più nulla eccetto la caduta di Miguel Oliveira di Leopard Racing e quella di Johann Zarco.

La pole è di Luthi che segna il miglior tempo davanti a Rins e Baldassarri, salito al terzo posto finale. Seconda fila comandata da Corsi. Lowes è solo nono davanti al buon Luca Marini di Forward Racing.

Domani la gara della cilindrata intermedia inizierà alle 12:20 ora locale.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.