8 dicembre 2016

Roma – Nuovi guai per un rapinatore seriale

A seguito di un’attività di indagine, i Carabinieri della Stazione di Roma Santa Maria del Soccorso hanno notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un romano di 39 anni, perché riconosciuto quale autore di una rapina in un supermercato di via di Pietralata, lo scorso 8 gennaio.

Seguendo le indicazioni fornite dai dipendenti del supermercato dove l’uomo aveva messo a segno una rapina sotto la minaccia di un coltello e grazie anche alle immagini delle telecamere di video sorveglianza, i militari hanno chiuso il cerchio arrivando sino a lui. L’uomo era già noto perché arrestato a dicembre del 2014. Anche in quella occasione l’uomo aveva rapinato un altro supermercato di via di Pietralata, ma era stato arrestato in flagranza.

Dopo il processo per la rapina di dicembre è stato recluso nel carcere di Rebibbia fino al 6 gennaio scorso quando è stato messo in libertà ma, solo due giorni dopo ha messo a segno l’ennesima rapina che gli ha fruttato poco più di mille euro.

Ad incastrarlo le dipendenti dell’esercizio commerciale che visionando le foto segnaletiche lo hanno riconosciuto senza ombra di dubbio. Le risultanze investigative sono state quindi inviate all’Autorità Giudiziaria che, concordandole pienamente, ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

I militari lo hanno raggiunto nel carcere di Regina Coeli, dove nel frattempo era stato condotto dopo aver commesso ancora un’altra rapina.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.