Cisterna di Latina – Due studenti del ‘Ramadù’ finalisti alle Olimpiadi delle Scienze Naturali

 

Due studenti del Campus dei Licei ‘Massimiliano Ramadù’ questo weekend saranno a Senigallia (Ancona) per partecipare alle finali nazionali della quattordicesima edizione delle Olimpiadi delle Scienze Naturali.

Si tratta di Patrizio Ponziani della III A e Xeliliay Denis della I B, entrambi alunni del Liceo Scientifico cisternese.

Rivolta agli studenti delle scuole superiori statali e paritarie, la competizione è promossa dal M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) per la valutazione del sistema nazionale di istruzione e per la valorizzazione delle eccellenze.

Le Olimpiadi di Scienze Naturali prevedono una categoria Biennio ed una categoria Triennio, articolate in ulteriori due sezioni: Biologia e Scienze della Terra.

Lo strumento usato per lo svolgimento dei vari gradi di selezione è rappresentato da prove scritte con batterie di quesiti a scelta multipla tra 5 alternative di risposte.

Dopo una prima fase di istituto per individuare gli alunni più meritevoli (4-6 per ogni categoria di ogni scuola) si passa alla fase regionale i cui vincitori (2-4 per ogni regione, sempre per ogni categoria) parteciperanno alla fase nazionale che quest’anno si svolgerà a Senigallia, sabato prossimo (7 maggio).

Dalla selezione interna al Ramadù, sono emersi 6 studenti che in seguito hanno partecipato alla fase regionale.

Solo Patrizio Ponziani e Xeliliay Denis però, hanno saputo superare questo gradino qualificandosi così alle finali in programma dopodomani nella cittadina marchigiana e venendo di diritto inclusi nell’Albo delle eccellenze del M.I.U.R.

I primi classificati alla fase nazionale delle categorie Biennio e Triennio (Scienze della Terra) parteciperanno alle Olimpiadi di Scienze della Terra (I.E.S.O.) in Giappone dal 20 al 28 agosto 2016.

I trionfatori nella categoria Triennio-Biologia parteciperanno invece alle Internazionali di Biologia ad Hanoi (Vietnam) dal 17 al 20 Luglio.

Inoltre, i primi tre delle diverse categoria riceveranno un premio in strumenti scientifici e in libri.

“In bocca al lupo a Patrizio Ponziani e Xeliliay Denis – commenta il sindaco Eleonora Della Penna – per la loro straordinaria esperienza e complimenti anche agli insegnati e alla dirigenza del Ramadù che si conferma un istituto scolastico dagli standard molto elevati”.

I video del giorno

Informazioni su Giovanni Soldato 3182 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.