26 febbraio 2017

Napoli – La Guardia di Finanza individua un odontotecnico abusivo

Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e controllo economico del territorio, con particolare attenzione all’abusivismo commerciale ed alla tutela della salute pubblica, i finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, hanno individuato un odontotecnico 36enne di Palma Campania che, oltre alla normale attività, si dedicava illecitamente all’esercizio della professione di dentista. In particolare, i finanzieri della compagnia di Ottaviano, a seguito di attività info-investigativa, individuavano in una zona periferica del comune napoletano di Palma Campania, uno studio dentistico abusivo, privo di insegne di esercizio di attività professionale, gestito da un giovane odontotecnico, sprovvisto quindi di qualsiasi abilitazione universitaria all’esercizio della professione odontoiatrica. Le Fiamme Gialle, nel corso della perquisizione dei locali, carenti peraltro di ogni cautela igienico-sanitaria, hanno rinvenuto diversi medicinali, tra i quali anestetici, fili per sutura chirurgica e strumenti tipici per la cura e l’estrazione dei denti, oltre a numerosi referti clinici “odontoiatrici”. Al termine dell’attività, sono stati sequestrati un riunito odontoiatrico, referti radiografici, fiale di anestetico ad esclusivo uso odontoiatrico nonché materiale e strumentazione medica di diverso genere, mentre il falso dentista è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Nola per il reato di esercizio abusivo di professione. Lo stesso è anche risultato completamente sconosciuto al fisco per non aver presentato le dichiarazioni dei redditi dal 2010. Saranno pertanto eseguiti ulteriori accertamenti di natura fiscale al fine di calcolare l’ammontare complessivo dei redditi occultati all’erario.