10 dicembre 2016

I giovani calciatori dell’Associazione Sportiva Roma Club di Gerusalemme in visita alle Fiamme Gialle

 

Oggi 32 giovani calciatori ed alcuni loro accompagnatori dell’Associazione Roma Club di Gerusalemme hanno fatto visita al Centro sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano.

I ragazzi si trovano a Roma per partecipare alla seconda edizione di un torneo internazionale per giovani calciatori che si sta svolgendo dal 2 al 9 maggio proprio nella Capitale. Durante questa esperienza i ragazzi potranno incontrare i loro coetanei italiani, condividere con loro l’amore per lo sport, visitare Roma e conoscere alcuni personaggi sportivi del nostro Paese.

L’associazione Sportiva Roma Club di Gerusalemme ha la particolarità di riunire in un’unica squadra adolescenti di diversi Paesi e confessioni (israeliani, palestinesi, ebrei, mussulmani e cristiani), accumunati dalla comune passione per il calcio.

Su esplicita richiesta del vicepresidente del Club, Samuele Giannetti, pervenuta tramite l’ambasciatore Italiano a Tel Aviv, Francesco M. Talò, i ragazzi hanno manifestato il desiderio di visitare il Centro Sportivo della Guardia di Finanza ed incontrare i nostri atleti di spicco.

Al loro arrivo presso la sede delle Fiamme Gialle, i ragazzi sono stati accolti dal Comandante  del Centro Sportivo, Gen.B. Giorgio Bartoletti ed inseguito sono stati accompagnati per una visita delle strutture del Centro Sportivo da un gruppo di atleti gialloverdi tra cui Fabrizio Donato, bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012 nel salto triplo, Sonia Malavisi, campionessa italiana indoor di salto con l’asta e Antonella Palmisano campionessa italiana di marcia.