Roma – Bordoni, FI: “Se la Meloni andasse al ballottaggio non avremmo problemi a votarla”

Davide Bordoni, Coordinatore romano di Fi, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).




In merito alle elezioni amministrative a Roma. “Mi dispiace che una parte del partito, gli ex An, questo accordo con Marchini non l’ha visto bene o non l’ha capito e ha deciso di non concorrere –ha affermato Bordoni-. Mi dispiace anche che altri partiti stiano facendo campagna acquisti, parlando male di questo o di quell’altro schieramento. Soprattutto Fdi, sta chiamando in maniera scientifica tutti i nostri consiglieri e dirigenti. Ne stiamo prendendo atto, auguri per loro. Noi stiamo lavorando per vincere. Mi sembra che i sondaggi ci stiano premiando. Prima Marchini era dato per 4, oggi è uno dei papabili per il ballottaggio. Guido Bertolaso è un valore aggiunto importante, sono sicuro che Marchini lo farà partecipe delle sue scelte e avrà un ruolo di primissimo livello nella prossima giunta Marchini. Roma ha bisogno di Bertolaso. Secondo me lui e Marchini si somigliano molto. Alemanno non ha mai detto di sostenere Marchini. Credo che Storace possa portare un valore aggiunto, importante. La coalizione più di ampio respiro è e meglio è. In Roma Popolare c’è la Lorenzinj che sta cercando di portare avanti la sua lista civica insieme a Marchini, spero che lui dia il dovuto spazio anche a lei. Allargare la coalizione non è male. Ma rimane comunque un fatto locale. Credo che l’alleanza con Salvini e Meloni sia rimasta in tutte le altre città. Nonostante Roma, non è in discussione il valore del centrodestra. Spero che subito dopo le elezioni del 5 giugno, ci si possa ritrovare anche a Roma al ballottaggio. Se la Meloni andasse al ballottaggio non avremo problema a dare il nostro supporto, così come spero non ce l’abbiano loro a darlo a Marchini. Tra noi e i 5 stelle non credo che la Meloni voti i 5 stelle”.

Fonte: Radio Cusano Campus