11 dicembre 2016

Cori – “Pietro Ingrao: le origini” inaugura “Il Maggio dei Libri”

Appuntamento venerdì 6 Maggio, alle ore 17:30, presso la Biblioteca Comunale ‘Elio Filippo Accrocca’. Sarà presente l’autore, Fabio Pannozzo. Interverranno il Sindaco di Cori Tommaso Conti e il saggista Pietro Vitelli.

Venerdì 6 Maggio, alle ore 17:30, presso la Biblioteca Comunale di Cori ‘Elio Filippo Accrocca’, Fabio Pannozzo presenterà il suo libro ‘Pietro Ingrao: le origini’ (Atlantide Editore). Oltre all’autore, interverranno il Sindaco di Cori Tommaso Conti e il saggista Pietro Vitelli. L’iniziativa inaugura il ‘Il Maggio dei Libri’ a Cori, la campagna nazionale promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, promossa sul territorio dall’Associazione Culturale ‘Arcadia’ col sostegno del Comune di Cori.

Il libro di Pannozzo, attraverso documenti, interviste e dialoghi, ricostruisce l’arrivo della famiglia Ingrao dalla Sicilia a Lenola e le vicende di questo paese tra la seconda metà dell’Ottocento e i primi anni del Novecento sotto l’influenza di Francesco Ingrao, nonno di Pietro, repubblicano e garibaldino, che ne fu sindaco fino al 1913. I primi movimenti politici dopo l’unità d’Italia e la rigida divisione di classe in questo comune all’epoca provincia di Terra di Lavoro e oggi di Latina. Dopo l’ampia testimonianza di Ingrao, che si sofferma sul suo particolare rapporto con quel mondo contadino, il volume si chiude con un’appendice di foto-ritratti e scorci di Lenola del primo Novecento, rappresentando una interessante finestra sulla storia politica contemporanea di un paese del Lazio meridionale, sull’influenza di una famiglia borghese e intellettuale, e sul percorso di formazione di uno dei leader storici della sinistra italiana del ‘900.

Fabio Pannozzo è nato a Lenola il 27 Settembre del 1951, di professione fa il medico e si occupa di epidemiologia e prevenzione. Nel 1990 ha pubblicato per il Consorzio dei Servizi Culturali della provincia di Latina “Canto e Musica Popolare a Lenola”. Nel 2000 ha prodotto un volumetto dedicato al “Maggio di Pastena” per l’Associazione Storico Culturale Monti Ausoni, e nel 2009 insieme a Sandro Rosato ha pubblicato “Piccole storie di emigranti nella grande storia del novecento”, una ricostruzione di cento anni di emigrazione lenolese. Attivo nella ricerca storica ed etnografica nell’area dei Monti Ausoni nel 2014 con Annales edizioni ha pubblicato “Lupi e saette” un inedito e particolare quadro del mondo pastorale delle sue zone a sud del Lazio.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.