3 dicembre 2016

Fiumicino – Ultimi ciak per il film dell’ACIS “Se io non fossi me”

 

È in dirittura d’arrivo il nuovo film realizzato dall’Acis con la regia di Fernanda De Nitto “Se io non fossi me”. Le riprese, effettuate tra Roma e Fiumicino, sono durate diversi mesi per concludersi, tempo meteorologico permettendo, entro la metà di maggio.

I prossimi ciak sono previsti presso una storica bottega artigiana del centro di Fiumicino, al molo dalla parte di Torre Clementina, presso uno stabilimento balneare del Lungomare della Salute e la sede comunale.

L’Acis nelle sue opere cinematografiche si avvale di attori del territorio locale e dintorni, con un numero di protagonisti, tra interpreti e troupe tecnica, di circa sessanta persone, realizzando le sue opere a costo zero senza che alcun partecipante percepisca compensi.

La regia ha già realizzato dodici film, tra lungometraggi e cortometraggi, dedicati alle più recenti e sensibili tematiche sociali, dal bullismo alla disabilità, dalla disoccupazione all’emergenza abitativa, dalla sanità alle antiche abitudini estive.

Il film tragicomico “Se io non fossi me” narra, invece, le vicende di diversi personaggi impegnati in realtà e professioni parallele tra sogno e realtà.

L’opera, una volta terminato il montaggio, sarà presentata in anteprima a Roma per poi essere proiettata al pubblico di Fiumicino prima dell’inizio dell’estate.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.