4 dicembre 2016

Super Cubeda Corse nella pioggia di Sarnano in CIVM

Doppia vittoria di classe e brillante podio di gruppo al 26° Trofeo Scarfiotti, impegnativa gara d’apertura dell’Italiano Montagna, con Domenico Cubeda su Osella Pa2000 Honda e Giuseppe Aragona con la Peugeot 106

Sarnano (MC), 1° maggio 2016. La scuderia catanese Cubeda Corse celebra un grande weekend d’apertura della stagione nel Campionato Italiano Velocità Montagna grazie alle vittorie di classe di Cubeda e Aragona, impegnati in due delle categorie più competitive del Tricolore, al 26° Trofeo Lodovico Scarfiotti, di scena il 1° maggio a Sarnano. Altissimo il livello di confronto per Domenico Cubeda nel gruppo E2SC al volante dell’Osella Pa2000 Honda, sulla quale il pilota etneo ha ancora una volta dimostrato di essere tra i migliori specialisti nazionali nonostante il debutto assoluto in una salita impegnativa come quella del Sassotetto, per di più sotto la pioggia della domenica. Sul bagnato Cubeda ha vinto la classe E2SC-2000, è salito sul podio di gruppo, dove ha concluso terzo, e fin dalle prove del sabato ha sempre battagliato nella top-5 assoluta fino alla conquista del quarto posto finale a ridosso delle imprendibili motorizzazioni 3000: “Il prototipo – commenta Domenico a fine weekend – era perfetto anche grazie all’efficace lavoro del preparatore Paco74 e nonostante il bagnato siamo stati bravi a controllarlo a dovere all’esordio su un tracciato così guidato, bello e che richiede più preparazione possibile. Questo risultato e quello di Aragona, al quale faccio i complimenti, portano piena soddisfazione in casa Cubeda Corse e siamo felici che tutto questo si sia concretizzato a Sarnano, dove abbiamo trovato una grande disponibilità degli organizzatori. Ora ci concentriamo per la gara di Fasano, dove personalmente arriverò con qualche certezza in più”.

Anche Giuseppe Aragona, dunque, si è esaltato sugli 8877 metri del tracciato in provincia di Macerata. Al debutto stagionale, il veloce pilota calabrese di stanza a Bari ha lavorato sugli ultimi aggiornamenti nelle prove del sabato, “accerchiato” da un’agguerrita concorrenza diretta. Domenica per la scuderia diretta da Sebastiano Cubeda, sul bagnato Aragona ha poi colto un brillante terzo posto di gruppo E1 e ha dominato la classe E1-1600 sull’agile Peugeot 106 curata in collaborazione con papà Franco e per la parte elettronica dal preparatore calabrese Santino Pettinato.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.