3 dicembre 2016

Magliona artiglia il podio di Sarnano sulla Norma-Zytek

Positivo esordio nel CIVM 2016 per il driver della CST Sport, terzo assoluto e subito efficace alla prima gara sul bagnato con il nuovo prototipo: “Contenti del risultato e del lavoro di squadra nelle prove asciutte di sabato, era importante acquisire fiducia per il proseguo del campionato”

Sarnano (MC), 1° maggio 2016. Omar Magliona artiglia un positivo podio nel primo round del Campionato Italiano Velocità Montagna grazie al terzo posto assoluto con il tempo di 4’15″65 conquistato al 26° Trofeo Lodovico Scarfiotti, disputato il 1° maggio a Sarnano, provincia di Macerata. Un risultato che dà fiducia non solo per la grinta dimostrata alla prima salita su asfalto bagnato al volante della Norma M20 Fc Zytek, sulla quale esordiva nel Tricolore Montagna, ma anche per l’efficace lavoro di adattamento e settaggio svolto dal portacolori della scuderia siciliana CST Sport insieme al Team Faggioli durante il sabato di prove, in cui il forte pilota sardo ha potuto testare il suo nuovo prototipo sull’asciutto con le coperture slick della Pirelli. Una “prima” importante, dunque, per Magliona, che ora già guarda al prossimo round, in programma tra due settimane in Puglia alla Fasano-Selva.

Questo il commento del driver sassarese nel post weekend: “Sono davvero contento, in gara forse avrei potuto osare di più nella parte bassa del tracciato, ma al di là del risultato contava iniziare bene fin dalle prove e il lavoro di squadra svolto sull’asciutto sabato è stato fondamentale. Già a Fasano arriveremo con più esperienza sul prototipo e credo che in futuro potremo arrivare in alto, ma serve un passo alla volta, quindi senza fare danni e soprattutto usando il cervello, come abbiamo sempre cercato di comportarci. Quanto di buono seminato nel corso di questo weekend d’esordio in campionato, infatti, è anche il frutto del grande lavoro effettuato negli anni scorsi”.

Foto: Foto Rainieri

About Emanuele Bompadre 8222 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.