5 dicembre 2016

Vitorchiano – Fermati per un furto abbandonano sia l’auto rubata che la refurtiva

Continuano a dare frutti i servizi di controllo del territorio posti in essere in tutta la provincia dai Carabinieri. Questa notte a Vitorchiano i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, allertati dalla Centrale Operativa a seguito di un furto all’interno di una abitazione hanno bloccato le vie di entrata e uscita del paese con posti di controllo. Alle 04.30  circa in località Paparano i militari hanno intimato l’alt ad una vettura, poi risultata rubata ieri a Montefiascone, con due uomini a bordo. L’auto non si è fermata e ne è nato un inseguimento durante il quale i due occupanti dopo un testacoda hanno puntato l’auto dei Carabinieri e improvvisamente hanno aperto gli sportelli e sono saltati fuori dileguandosi nei campi. I militari durante l’inseguimento a piedi hanno anche esploso due colpi di arma da fuoco in aria per far fermare i due che però non si sono fermati.

All’interno dell’auto rubata è stata rinvenuta tutta la refurtiva asporta, vari attrezzi e grimaldelli utilizzati dai ladri per introdursi nelle abitazioni e fare razzia di danaro e preziosi e una carabina ad aria compressa per la quale sono in atto accertamenti..

Gli inquirenti stanno comunque effettuando esami  scientifici per identificare i due malfattori di questa notte.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.