2 dicembre 2016

Aprilia – Controllo del territorio: denunciate nove persone

Il 30 aprile 2016, in Aprilia, nel corso di controllo coordinato del territorio, finalizzato ad infrenare la recrudescenza dei reati predatori e le violazioni alle regole per la sicurezza stradale, i Carabinieri della Stazione di Aprilia e Campoverde, unitamente a quelli del NORM del locale Reparto Territoriale, hanno deferito in stato di libertà:

  • un 46enne tunisino per “detenzione di sostanze stupefacenti”, poiché trovato in possesso di gr. 9,8 di hashish, confezionato in un unico involucro.
  • un 41enne per i reati di “detenzione di sostanze stupefacenti e porto di armi ed oggetti atti ad offendere”. L’uomo è ritenuto responsabile di aver brandito, su pubblica via, un’ascia ed una mazza ferrata, poi recuperate e sottoposte a sequestro. La successiva perquisizione domiciliare consentiva, altresì, di rinvenire una serra artigianale con all’interno tre piantine di marijuana in fase di germogliatura, nonché materiale per il confezionamento dello stupefacente.
  • 5 persone per “guida sotto l’influenza di alcol”. Per tutti, gli accertamenti etilometrici, hanno certificato un tasso alcolemico superiore al limite consentito:
  • due cittadini di nazionalità marocchina, domiciliati in provincia di Roma, per il reato di “rifiuto di esibire documenti di identificazione senza giustificato motivo”. I due, alla richiesta di esibire i titoli di soggiorno asserivano di esserne sprovvisti, essendo in itinere le relative pratiche per il rinnovo. Di fatto, i successivi accertamenti consentivano di appurare come su entrambi pendesse un rintraccio, emesso dell’Ufficio Immigrazione di Roma, per la notifica del decreto di rifiuto del permesso di soggiorno, fatto che acclarava la loro permanenza sul territorio dello stato senza alcun titolo.

Nel medesimo contesto operativo:

  • sono stati controllati 43 mezzi e 36 persone, elevate 7 contravvenzioni al C.D.S. e ritirate 4 patenti di guida;
  • è stato segnalato alla Prefettura di Latina, per violazione di “condotte integranti illeciti amm.vi” in materia di stupefacenti”, poiché trovato in possesso di gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, una delle cinque persone già deferita per guida in stato di ebrezza alcolica.

 

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.