4 dicembre 2016

Tuscolano – Rapina con la macchina del car-sharing, fermanto un 33enne romano

Ieri pomeriggio, poco dopo le 17.00, è arrivata alla Sala Operativa della Questura una segnalazione di due persone sospette, a bordo di un’auto del servizio car-sharing, in via Tito Labieno al Tuscolano.

Sul posto è stata inviata una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Lazio.

Gli agenti, mentre si dirigevano all’indirizzo indicato, hanno notato poco distante dal luogo della segnalazione l’auto ferma in un parcheggio con l’autista a bordo e un’altra persona appena fuori dalla vettura.

Mentre i poliziotti si sono avvicinati per il controllo uno dei due è scappato e ha fatto perdere le proprie tracce, l’altro invece, quello alla guida dell’auto, ha ingranato la marcia e tentato di investire gli agenti che gli stavano andando incontro. Dopodiché ha proseguito con una guida spericolata nel tentativo di fuggire a sua volta, ma è stato bloccato dal terzo agente rimasto alla guida della volante, che gli ha sbarrato la strada, e dopo una breve colluttazione l’ha definitivamente fermato.

A bordo dell’auto noleggiata gli agenti hanno trovato 4 ruote appartenenti ad un’altra vettura, oltre a diversi attrezzi per lo smontaggio delle ruote. Poco dopo sono andati in via Tito Labieno, luogo della prima segnalazione, e qui hanno effettivamente trovato una macchina senza le 4 ruote.

L’uomo bloccato, B.S. un 33enne romano con alcuni precedenti di polizia, è stato quindi arrestato con l’accusa di rapina.

 

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.