11 dicembre 2016

Viterbo – Etruscans, Ciambella: “Un prezioso contributo per Experience Etruria”

Etruscans – Gli etruschi mai visti ha chiuso il ciclo di eventi con il talkshow I predatori dell’arte perduta lo scorso 22 aprile. Una rassegna partita lo scorso gennaio all’interno dell’auditorium Valle Faul, organizzata e promossa dall’associazione Historia – con il patrocinio del Comune di Viterbo –  che in questi tre mesi ha ospitato i nomi più autorevoli della divulgazione culturale nazionale e del mondo scientifico. “Un progetto che ha camminato quasi di pari passo con la mostra Etruschi 3D, allestita all’ex chiesa degli Almadiani fino al prossimo 4 maggio. – ha sottolineato il vice sindaco Luisa Ciambella – Tutti gli appuntamenti di Etruscans hanno fatto da corollario all’importante mostra che ha raggiunto la bellezza di circa cinquantamila visitatori. Entrambe le iniziative, curate dall’associazione Historia, sono parte integrante di quel macro contenitore che è divenuto Experience Etruria, riconosciuto ufficialmente tra i dieci progetti di Expo dopo Expo e che nel mese di maggio ci porterà alla sottoscrizione di un importante protocollo con il Ministero della Pubblica Istruzione. Tre anelli di una catena che unisce il mondo degli etruschi alle eccellenze storiche, culturali, enogastronomiche e agroalimentari del nostro territorio e quello di tre regioni. Etruscans – ha proseguito il vice sindaco – Etruschi 3D ed Experience Etruria rappresentato tasselli importanti della nostra cultura, perfettamente incastrati anche grazie al notevole contributo, non solo economico, della Fondazione Carivit. Mi ha fatto estremamente piacere la soddisfazione espressa dal dottor Brutti nell’evidenziare i grandi risultati conseguiti attraverso un progetto come Experience e tutto quello che ne fa parte, risultati mai ottenuti prima dalla città di Viterbo”.
Si è conclusa con grande successo una manifestazione di alto livello, che ha visto i soprintendenti di cinque regioni confrontarsi sulle tematiche del mondo dei beni culturali, ma anche altri autorevoli ospiti approfondire e affrontare sotto diversi aspetti il mondo degli etruschi, dalle origini alle ultime scoperte. “A pochi giorni dalla conclusione della mostra Etruschi 3D – aggiunge il vice sindaco Ciambella – ringrazio il presidente dell’associazione Historia Alessandro Barelli per la professionalità con cui ha messo in piedi le iniziative Etruschi 3D ed Etruscans. Lo ringrazio anche per la pazienza che ha avuto nel gestire tutti i passaggi burocratici riguardanti il rilascio di autorizzazioni e della necessaria documentazione. Con queste due iniziative dedicate all’antico popolo etrusco ritengo abbia fatto davvero un grande dono alla nostra città”. Etruschi 3D chiuderà i battenti il prossimo 4 maggio. C’è ancora qualche giorno per poter visitare la mostra. Questi gli orari: tutti i giorni (eccetto i lunedì), dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30. Ingresso libero.

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it