3 dicembre 2016

Castelli Romani – Gli uffici postali pemiati a Roma

Uffici postali dei Castelli Romani protagonisti nel corso dell’annuale meeting di Poste Italiane a Roma. Nell’incontro in cui vengono premiate le migliori sedi tra le circa 1.700 dell’Area Centro (Lazio, Abruzzo e Sardegna) che si sono distinte nel raggiungimento degli obiettivi durante l’anno, importanti riconoscimenti sono arrivati per gli uffici postali di Velletri, Albano e Ciampino.

Al meeting, condotto dalla responsabile dell’Area Centro di Poste Italiane Tiziana Morandi, hanno partecipato vertici aziendali nazionali, i direttori delle 17 filiali provinciali e circa 500 specialisti commerciali di Lazio, Abruzzo e Sardegna e selezionati tra i migliori uffici postali delle tre regioni.

In particolare, nella categoria riservata agli uffici postali “grandi”, caratterizzati cioè da un alto traffico di clientela, la sede di Velletri (via Martiri delle Fosse Ardeatine) è risultato il primo ufficio delle tre regioni per le attivazioni di sim PosteMobile associate ai nuovi conti correnti e il terzo per la raccolta derivante dai prodotti di assicurazione e previdenza PosteVita. Primi posti anche per gli uffici postali di Albano Laziale, sui prestiti erogati tramite “cessione del quinto”, e Ciampino (viale Kennedy), sui mutui erogati. L’ufficio postale di Ciampino è risultato anche il secondo miglior ufficio sui piani di previdenza complementare.

A margine dell’incontro è intervenuta Tiziana Morandi: «Desidero congratularmi con i consulenti e con gli uffici postali per i traguardi raggiunti. È stata premiata la capacità di ascoltare i bisogni dei clienti e di proporre soluzioni personalizzate per ogni tipologia di esigenza. Una consulenza ispirata all’etica e alla competenza professionale, valori e obiettivi che fanno di Poste Italiane un’azienda da sempre riconosciuta per la facoltà di avvicinare e intercettare ampi segmenti di clientela grazie a prodotti semplici e affidabili».

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it