Al via la nuova edizione del progetto DESI di Ducati e Automobili Lamborghini

Dopo il successo della prima edizione del progetto DESI (Dual Education System Italy), l’Ufficio Scolastico Regionale, la Regione Emilia Romagna, Ducati e Automobili Lamborghini hanno firmato il protocollo che rinnova per altri tre anni (due corsi biennali di studio) il percorso formativo duale promosso dalle due Aziende italiane del Gruppo Audi.
Il 26 aprile è stato firmato l’accordo con le Rappresentanze e le Organizzazioni Sindacali che sostengono l’iniziativa.
La seconda edizione del progetto, che da quest’anno arricchisce stabilmente l’offerta formativa dell’ordinamento scolastico nel quadro della alternanza scuola-lavoro, prenderà il via a settembre. Vi parteciperanno, per ogni biennio attivato, 50 studenti in continuità didattica, che divideranno il proprio tempo tra scuola e Azienda. Una classe prenderà parte alle lezioni teoriche e pratiche in Ducati, per acquisire la specializzazione in Meccatronica per il settore moto e Operatore CNC, mentre l’altra seguirà un percorso formativo analogo in Automobili Lamborghini finalizzato alla specializzazione in Meccatronica per il settore auto.
Viene confermata la collaborazione con due Istituti Superiori bolognesi, l’Aldini Valeriani e il Belluzzi Fioravanti, che cureranno la formazione scolastica degli studenti, i quali potranno contare anche su una borsa di studio erogata dalla Regione Emilia Romagna.
La prima edizione del progetto DESI, nata nel 2014 da un’idea delle due Aziende italiane del Gruppo Audi e finanziata dalla Fondazione Volkswagen, ha già coinvolto 40 studenti che a luglio effettueranno l’esame di maturità, arrivando con successo alla conclusione del progetto.

loading...
loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8096 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.