5 dicembre 2016

Rieti – Il Comune nel direttivo nazionale dell’Audis

 

L’assessore all’Urbanistica, Giovanni Ludovisi, ha partecipato in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Rieti all’assemblea dell’Associazione Aree Urbane Dismesse (Audis) che si è svolta venerdì scorso a Bologna. In Audis il Comune di Rieti è socio ordinario insieme a numerosi comuni, ad alcune importanti associazioni e istituti di ricerca, a prestigiose università e ad operatori privati. L’assemblea ha formalizzato il programma per il 2016 e ampliato il direttivo nazionale nel quale è stato nominato, come membro, anche il rappresentante del Comune di Rieti.

Nel corso dell’incontro di venerdì si è discusso anche della necessità di riscoprire le possibilità e le qualità sociali, culturali e ambientali dell’abitare oggi la città. Dopo anni caratterizzati dalla dispersione urbana e dalla mancanza di buone prassi per la valorizzazione e il recupero del patrimonio pubblico e privato, di cui sono ricche le nostre città, l’attualità si deve configurare come un laboratorio necessario di esperienze di rigenerazione urbana da perseguire anche volgendo lo sguardo alle possibilità offerte dei finanziamenti europei.

Durante l’incontro sono state presentate e condivise alcune azioni in grado di mettere a fuoco proposte e strategie di rigenerazione urbana delle aree dismesse diffuse in molte realtà cittadine, nell’intento di strutturare reti nazionali volte all’incontro e al confronto per una continua valorizzazione delle esperienze.

Tra i temi affrontati anche un’analisi e una comparazione delle proposte di nuove normative urbanistiche attualmente in discussione, tra le quali, dietro stimolo dell’assessore Ludovisi, anche il Testo unico dell’Urbanistica proposto dalla Regione Lazio; tema che l’assemblea approfondirà nell’ambito di un prossimo convegno nazionale.

Oltre la piacevole sorpresa di essere stati nominati all’interno del nuovo comitato direttivo di Audis, – dichiara l’assessore Ludovisi – che ci riconosce un ruolo di merito e ci conforta nel nostro agire rivolto sempre all’apertura e al dialogo e al confronto sui temi della rigenerazione urbana, la giornata non ha potuto che provocare il nostro enorme interesse. La città di Rieti ha una grande voglia di ripartire e di recuperare le sue aree, tra cui, sopratutto, quelle ex industriali interne al perimetro urbano. E’ fondamentale e necessario aprirsi alle esperienze esterne perseguendo un confronto con le altre città che stanno affrontando le stesse complessità in tema di pianificazione urbanistica. Il confronto e il dialogo con altre realtà ci consente di verificare limiti e potenzialità dei processi di recupero di aree dismesse. Non è un segreto che buona parte del futuro di Rieti si giocherà sul filo delle possibili soluzioni codificate o da individuare per tali aree.”

Per quanto riguarda l’attualità – prosegue l’assessore all’Urbanistica – con piacere posso affermare che è pronto il PPA che attiverà la pianificazione del vigente piano regolatore generale; questo passaggio darà un forte impulso alla ripresa del settore edilizio. Al contempo, però, ritengo sia giunto il momento di avviare e anticipare sin da subito una riflessione su quelle che dovranno essere le linee guida e le strategie per la definizione di un nuovo piano regolatore. Il testo unico in materia di Urbanistica, attualmente in discussione alla Regione Lazio, prevederà, infatti, l’adeguamento dei piani regolatori vigenti. Saranno introdotti dalla legge concetti quali ‘consumo zero di territorio’ e codificati strumenti di attuazione volti alla rigenerazione urbana e al recupero dell’esistente: è il momento di anticipare tale scenario con la definizione di azioni e strategie più attuali e adeguate alle esigenze del nostro territorio”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.