11 dicembre 2016

Roma – Tre giovani rapinatori arrestati dalla polizia nell’ultimo week end

4 confezioni di parmigiano, diverse bottiglie di super alcolici tra cui, vodka, gin, brandy e whisky, questo il bottino della rapina messa a segno da un cittadino magrebino all’interno di un supermercato, sabato pomeriggio, in zona Cassia.

Il 35enne, con numerosi precedenti di polizia per rapina, accortosi di esser stato scoperto da personale di vigilanza, che nel frattempo aveva allertato il numero unico di emergenza, si è dato alla fuga.

Gli agenti del commissariato Primavalle immediatamente intervenuti, hanno bloccato e arrestato l’incauto rapinatore che nella sua precipitosa fuga è anche maldestramente scivolato sul pavimento del reparto ortofrutta.

Il giovane, positivo al test della cocaina e con una forte concentrazione di etanolo nel sangue , dovrà rispondere del reato di rapina.

Grazie all’intervento di tre pattuglie della Polizia di Stato, due del Reparto Volanti e una del commissariato Tor Pignattara sono stati, invece,  arrestati due cittadini peruviani per un tentativo di rapina  all’interno di un bar in zona tuscolano.

La rapida convergenza degli equipaggi della Polizia,  ha spinto alla fuga i due rapinatori che tuttavia sono stati bloccati e arrestati dagli agenti a poca distanza.

Identificati per R.H.B.A e T.L.E, i due peruviani, entrambi ventenni, saranno giudicati con il rito direttissimo per il reato di rapina tentata.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.