8 dicembre 2016

Roma – Scippi e ricettazione in manette due persone

In poche ore e in due luoghi distinti della Capitale, i Carabinieri di Roma hanno arrestato due persone con l’accusa di furto con strappo.

Il primo a finire in manette è stato un cittadino egiziano di 18 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso da un militare libero dal servizio effettivo alla Compagnia di Colleferro e dai Carabinieri della Stazione Roma Macao subito dopo aver strappato dal collo una catenina d’oro ad un 53enne romano che stava passeggiando lungo via Goito.

I militari sono riusciti a bloccarlo ma due complici del ragazzo sono riusciti a dileguarsi con la refurtiva.

I guai per il giovanotto nordafricano non sono finiti qui: infatti, durante la perquisizione personale scattata subito dopo l’arresto, i Carabinieri lo hanno trovato in possesso di altre due collane d’oro, entrambe con gancio di chiusura rotto, frutto di altrettanti scippi commessi ai danni di vittime al momento sconosciute. Nei suoi confronti, quindi, è scattata anche una denuncia a piede libero per ricettazione.

Il 18enne è stato portato in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Poco dopo, i Carabinieri della Stazione Roma Nuovo Salario hanno arrestato un cittadino cileno di 34 anni, nella Capitale senza fissa dimora, sorpreso subito dopo aver violentemente strappato una collana dal collo di una cittadina russa di 55 anni, da tempo residente nella provincia di Salerno.

L’aggressore, bloccato dopo una lunga fuga a piedi, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Entrambe le vittime, nonostante qualche escoriazione, hanno rifiutato le cure mediche.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.