7 dicembre 2016

Roma – Rapinano una prostituta in via Salaria, inseguiti da un cittadino

Un colpo sulla carta molto facile. In due, verso le 3 di notte, hanno avvicinato una prostituta in via Salaria e mentre il conducente è rimasto in auto con il motore acceso, il complice le ha strappato con violenza la borsetta, fuggendo a tutta velocità.

La scena è stata però notata da un cittadino che, in transito con la propria auto, ha iniziato a seguire i fuggitivi, chiamando nel contempo il numero di soccorso pubblico.

In breve la sala operativa della Questura ha diramato le ricerche dei due rapinatori, nel frattempo direttisi verso il quartiere Prati, e grazie anche alle indicazioni fornite dall’inseguitore una pattuglia del Reparto Volanti ed una del Commissariato Borgo li ha rintracciati e bloccati in via Vespasiano.

L’immediato controllo dell’auto ha permesso di rinvenire la borsa appena rapinata, contenente gli effetti personali della vittima.

Quest’ultima, nel frattempo accompagnata in commissariato per la denuncia, ha riconosciuto i suoi effetti personali, che le sono stati pertanto restituiti.

I due giovani, identificati per L.S.J.W., 22enne di origini peruviane e U.E.S.R., 25enne nato in Perù, al termine degli accertamenti sono stati arrestati per rispondere di rapina.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.