4 dicembre 2016

Roma – Eventi del week end, tavolo tecnico per la sicurezza

 

Concluso il tavolo tecnico in vista della gara di campionato Roma-Napoli che avrà luogo lunedì alle ore 15:00 allo stadio olimpico.

All’ordine del giorno anche gli eventi giubilari a San Pietro e allo stadio olimpico del 23 e 24 aprile, nonché le numerose manifestazioni commemorative per il 25 aprile, che culmineranno in un corteo dall’Arco di Costantino a Ponte san Paolo dalle ore 10:00 alle ore 14:00.

Per quanto riguarda la partita di calcio, messe a punto nel dettaglio le misure organizzative per favorire una partecipazione in sicurezza di tutti gli sportivi.

Sono state individuate le due macro-direttrici di afflusso per i tifosi della Roma e quelli del Napoli non residenti nella regione Campania:

I tifosi della Roma sono stati invitati a raggiungere l’impianto sportivo utilizzando le tradizionali vie d’afflusso che convergono all’olimpico dal centro della capitale privilegiando la zona sud ed in particolare le direttrici di piazzale Clodio, Lungotevere delle Vittorie, Ponte della Musica e Ponte Duca D’Aosta.

Per i supporters partenopei provenienti da tutta Italia la Questura di Roma consiglia di recarsi ai caselli autostradali sul G.R.A. e proseguire per l’uscita Flaminia direzione centro per il punto di raccolta di Saxa Rubra.

In quest’area saranno accolti, e potranno parcheggiare le proprie auto e saranno condotti allo stadio su navette messe a disposizione dal “sistema accoglienza” di Roma Capitale.

Lungo gli itinerari delle navette saranno predisposti servizi di sicurezza anche con l’impiego di telecamere della Polizia Scientifica che filmeranno tutti gli spostamenti per individuare eventuali malintenzionati.

Definita nel dettaglio dal G.O.S. questa mattina la ticketing policy dell’evento che prevede la disponibilità di 2500 tagliandi riservati agli ospiti presso il settore distinti nord lato Monte Mario.

La Questura si riserva la possibilità di valutare lo spostamento nel medesimo settore di eventuali supporters partenopei che abbiano acquistato tagliandi di altri settori con possibili criticità.

Per motivi di sicurezza il settore curva nord adiacente al distinto dei posti riservati agli ospiti è stato tenuto libero. La Digos di Roma in collaborazione con quella di Napoli sta verificando l’eventuale presenza tra gli “ acquirenti” di appartenenti ai gruppi Ultras della Campania per procedere a loro carico a termini di legge, come pure saranno sanzionate eventuali ricevitorie che abbiano venduto tagliandi in violazione del divieto di vendita della Regione Campania.

Si ricorda infatti che in Campania la vendita è interdetta ai possessori di tessera del tifoso.

Il Questore di Roma ha rivolto un appello alla responsabilità sia agli organizzatori delle manifestazioni del 25 aprile, che ai cittadini che vi prenderanno parte, a collaborare al piano di sicurezza con comportamenti positivi che rendano la giornata un esempio di civiltà e partecipazione ai numerosissimi eventi sportivi, religiosi e commemorativi che caratterizzeranno la giornata.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.