4 dicembre 2016

Casilina – Tenta di pagare le bollette con dei soldi falsi, fermata una donna

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato una cittadina nigeriana di 40 anni, commerciante, che ha tentato di pagare un bollettino all’ufficio postale, utilizzando delle banconote false.

La donna,  ieri pomeriggio, si è recata presso l’ufficio postale di via Casilina, cercando di pagare un bollettino utilizzando 5 banconote da 50 euro, risultate poi false.

Non appena ha incassato le banconote, l’addetto allo sportello si è insospettito ed ha preso tempo, facendo scattare l’allarme al 112.

I Carabinieri arrivati sul posto hanno sequestrato le banconote e a seguito della successiva perquisizione hanno rinvenuto nella disponibilità della donna complessivamente altre 13 banconote da 50 euro e 3 da 100 euro tutte rigorosamente false.

Arrestata dai Carabinieri la 40enne è stata poi accompagnata in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Dovrà rispondere di falsificazione, spendita e introduzione nello stato, senza concerto, di monete falsificate.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it