8 dicembre 2016

Anguillara – Il Gruppo Folkloristico in concerto con “Inni e marce della Grande Guerra”

Ad Anguillara il “Progetto Pace o Guerra: Il 1914 I Dilemmi del Novecento” approda in piazza con un grande evento musicale che vede protagonista il prestigioso Gruppo Folkloristico di Anguillara diretto dal maestro Enrico Scatolini. Il complesso bandistico ha infatti preparato un programma di riscoperta di brani musicali dell’epoca e li presenterà, in un atteso concerto – Lunedì 25 Aprile 2016 alle ore 10.30 in piazza del Comune – inserito nelle celebrazioni locali per la Festa della Liberazione. Al termine del concerto le celebrazioni proseguono con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento dei Caduti, una esibizione del Coro Diapason Amici della Musica diretto dal maestro Pierangela Ghezzo e l’intervento del sindaco di Anguillara Francesco Pizzorno.

I musicisti faranno riecheggiare gli entusiasmi e gli umori dei ragazzi di allora proponendo “Inni e marce della Grande Guerra”, un patrimonio di musica e memoria. Proseguono così le attività programmate nell’ambito del progetto culturale che riunisce in unica grande manifestazione otto comuni (Anguillara Sabazia, Bracciano, Campagnano Romano, Cerveteri, Formello, Mazzano Romano, Oriolo Romano, Tolfa), la Soprintendenza Archivistica del Lazio, scuole e numerosi altri partner tra i quali l’Istituto Luce, l’Istituto Storico per il Risorgimento. Il progetto (capofila Comune di Bracciano) si articola in incontri nelle scuole, eventi ed iniziative in ognuno dei comuni interessati ed è finanziato dalla Regione Lazio a valere sulla legge regionale n. 26/2009.

Il concerto del Gruppo Folkloristico di Anguillara aggiunge un tassello al tentativo di rilettura dell’epoca che il progetto intende promuovere con mostre, laboratori, visite, proiezioni coinvolgendo, in primo luogo, gli studenti ai quali l’Istituto Luce e l’Istituto Storico per il Risorgimento.

Apre inoltre il 23 aprile a Bracciano nella cornice del Chiostro degli Agostiniani la mostra “La Grande Guerra” organizzata nell’ambito del progetto dall’Associazione Fotocineamatori Bracciano. La mostra resterà aperta fino al 1° maggio con i seguenti orari: Martedì-Venerdì 10-13, Giovedì 16-19, Sabato e Domenica 10-18.

Gruppo Folkloristico di Anguillara Sabazia – La storia del Gruppo Folkloristico di Anguillara risale a tempi remoti, infatti, nell’archivio comunale si trovano documenti che ne testimoniano l’esistenza sin dal lontano 1897. Nel corso degli anni la banda visse momenti importanti, alternati ad altri di difficoltà che, alla fine degli anni ‘50 ne comportarono lo scioglimento. Nell’agosto del 1976 per volere di alcuni cittadini, che nutrivano una forte passione per la musica e dell’allora sindaco di Anguillara Augusto Montori, il Gruppo si ricostituì. Da allora, con la volontà, l’impegno, l’entusiasmo dei soci e del direttivo la Banda è cresciuta, in termini numerici, ma soprattutto a livello musicale, proponendo e favorendo, anche attraverso i corsi musicali, l’inserimento dei ragazzi nella vita sociale.  Il Gruppo Folkloristico è iscritto nell’Albo Provinciale e in quello Regionale delle Bande Musicali. Nel 2011, la Banda è stata proclamata “gruppo d’interesse nazionale” e in seguito “gruppo d’interesse comunale”. Il Gruppo Folkloristico di Anguillara è composto da oltre 60 elementi, tra musicisti e majorettes, diretti rispettivamente, dal maestro Enrico Scatolini (diplomato presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma) e dalla direttrice artistica Adonella Catarci. Il vasto repertorio musicale, che la Banda propone, varia da brani rock, pop, di musical e marce tipiche, spesso impreziosito da coreografie di majorettes. Per l’organizzazione vi è un Comitato composto da dieci consiglieri, guidati attualmente dal presidente Alberto Rocchi, anche lui musicista. Con tale impostazione, oggi la Banda è aperta a ogni iniziativa artistica e musicale, collabora con altre associazioni e propone nuove forme di spettacolo. Dal 2007 organizza la manifestazione musicale “Festa della Musica” una rassegna di Bande e Complessi musicali, nell’ambito dell’estate “anguillarina”. Indicativi sono i vari raduni e gemellaggi e concorsi nazionali ed esteri, ai quali il Gruppo è intervenuto, tra i più importanti quello di Pomezia del 2009 e di Blanca, in Spagna del 2002. Al concorso Nazionale per Bande del 2011 di Fiuggi, il Gruppo si è piazzato al 7° posto (prima fra le Bande della Regione Lazio), ancor meglio è andata all’Auditorio di Via della Conciliazione per il Concorso della Provincia di Roma, sempre del 2011, quando il Gruppo ha ottenuto il 1° posto come miglior Banda.  Sempre in quella splendida serata, il titolo di “Miglior Direttore e Concertatore” è stato attribuito al maestro Enrico Scatolini, un riconoscimento personale, ma d’orgoglio per tutto il Gruppo e che avvalora la compattezza del connubio, Banda/Maestro che vanno avanti da oltre quindici anni.

About Ruggero Terlizzi 2879 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it