10 dicembre 2016

Legittima difesa: Idv: “200mila firme per proposta legge popolare”

“Abbiamo raccolto oltre 200mila sottoscrizioni in tutta Italia alla nostra proposta di legge popolare per potenziare la legittima difesa e garantire l’inviolabilitá del domicilio. Un successo straordinario che testimonia la grande domanda di sicurezza che viene da tutto il Paese, da nord a sud”. Ad annunciarlo é il segretario nazionale dell’Italia dei Valori Ignazio Messina, nel corso del sit-in davanti a Montecitorio organizzato questa mattina dal partito e al quale ha partecipato anche il ministro degli Affari regionali e della Famiglia Enrico Costa. “Centinaia di Comuni – ha detto Messina – stanno collaborando alla raccolta, e in alcune localitá oltre un cittadino su 10 ha firmato la nostra proposta che intende garantire piú libertá di difesa in caso si venga aggrediti da ladri e delinquenti all’interno della propria abitazione o del proprio negozio. Non vogliamo il far west, ma di fronte ad una delinquenza sempre piú spavalda ed aggressiva noi di Idv riteniamo che sia assolutamente necessario garantire piú sicurezza ed evitare che si possa venire poi accusati di eccesso di difesa. Contro chiunque víoli la nostra abitazione dobbiamo essere liberi di difenderci senza rischiare di essere mandati a processo”.

Alla manifestazione hanno partecipato anche i senatori Idv Alessandra Bencini e Maurizio Romani e il portavoce parlamentare Nello Formisano.

“Noi di Idv – ha aggiunto Messina – chiediamo anche si rimuova la circostanza, prevista attualmente dalla legge, che consente all’aggressore, in determinati casi, di chiedere il risarcimento del danno all’aggredito. Una beffarda assurditá che va eliminata”.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.