5 dicembre 2016

Arti Marziali – L’Asd Judo Energon Esco Frascati protagonista a Teplice, Taranto e Monterotondo

Paesi Bassi fatali per Flavia Favorini, impegnata lo scorso fine settimana nella prova di European Cup della classe Cadetti, categoria 57 kg, in quel di Teplice (Repubblica Ceca). Per la talentuosa atleta dell’Asd Judo Energon Esco Frascati un buon settimo posto conclusivo dopo che a sbarrarle la strada sono state due olandesi: prima Sacha Buwalda nel tabellone principale, poi Noa Hooi in quello dei ripescaggi.
Intanto a Taranto si è tenuta una prova dell’importante circuito “Gran Prix” con la partecipazione di due Esordienti B dell’Asd Judo Energon Esco Frascati, Andrea Casagrande nella categoria dei 66 kg e Alfonso Licenziato in quella dei 55 kg. «Una buona prestazione da parte di entrambi – commenta il tecnico Daniele Mattozzi che ha accompagnato i ragazzi in terra pugliese – Andrea ha vinto il primo incontro e si è fermato al secondo turno contro un buon avversario, senza riuscire ad essere ripescato. Molto positiva la prestazione di Alfonso che ha vinto i primi due incontri e poi ha perso il terzo per una distrazione, anche perché condizionato da un problemino al ginocchio».
Lo stesso Mattozzi (solo al sabato mattina, prima di spostarsi in Puglia) e l’altro tecnico tuscolano Lorenzo Ranalli (per tutta la durata della manifestazione) hanno seguito a Monterotondo il folto gruppo di ragazzi che hanno partecipato nel week-end alla prova del Gran Premio Giovanissimi nelle classi Fanciulli, Ragazzi e Esordienti A e al trofeo “Olimpia” che ha riguardato Esordienti B e Cadetti. «Nella classe Ragazzi, quella dei nati nel 2005 e 2006 – racconta Ranalli – hanno ottenuto il primo posto Emanuele Centioni, Alessandro Pastizzo, Mattia Gemmiti e Matteo Cusano, Niccolò Mazzarelli si è piazzato secondo così come Leonardo Pigliacelli, mentre Flavio Spalletta e Alessandro Lucchetti hanno centrato il terzo posto. Nella classe Fanciulli (nati nel 2007-08) sono arrivati i secondi posti di Sara Alivernini, Alessandro Mancini, Simone Antonelli e Gabriel Boltuc e i terzi di Marco Carli e Amy Simbi, mentre Diego Arcangeli non ha potuto finire la gara perché si è infortunato durante il primo incontro. Negli Esordienti A (nati nel 2004) da segnalare le vittorie di Priscilla Zibellini e Marco Francini e i terzi posti di Chiara Pandolfi, Leonardo Faraone e Flavio Favorini, oltre alle partecipazioni di Valerio Del Bugaro, che ha perso per un pizzico di inesperienza la finale del terzo-quinto posto, Flavio Stoduto (che ha perso al primo incontro e non è stato ripescato, ndr), Edoardo De Pascalis e Marco Ranucci. Infine al trofeo “Olimpia” hanno partecipato nella classe Esordienti B (nati nel 2002-03) Simone Flenghi, che è riuscito a vincere superando tre avversari molto bravi, e Niccolò Giorgi, che ha perso il primo incontro e non è stato ripescato). Nella classe dei Cadetti (nati nel 1999-2001) dello stesso trofeo Veronica Farina e Elisabetta Vivino hanno concluso rispettivamente terza e seconda nella categoria dei 52 kg, mentre Luna Blasi Guidi si è piazzata al terzo posto nella categoria dei 57 kg, vincendo due incontri molto tirati.