8 dicembre 2016

Salute: Coldiretti, migliaia agricoltori a difesa dieta mediterranea

Sono già migliaia gli agricoltori che con i trattori sono scesi in piazza per difendere la dieta mediterranea sotto l’attacco di inganni, schifezze low cost e speculazioni avallate dall’Unione Europea che mettono a rischio la produzione di grano, pomodoro, extravergine e mozzarella Made in Italy. L’iniziativa è della Coldiretti dentro e fuori al Palabarbuto in viale Giochi del Mediterraneo a Napoli in Campania dove visse per 40 anni lo scienziato statunitense Ancel Key che per primo ha evidenziato gli effetti benefici della dieta mediterranea. Sono già arrivati i pizzaioli acrobatici e i casari stanno preparando la mozzarella, ma sono anche esposti fusti di concentrato pomodoro cinese e mozzarella dell’est Europa poiché la Campania è la regione principale di destinazione per sfruttare impropriamente l’immagine di qualità conquistata nell’alimentare. Negli striscioni si legge “Subito l’etichetta di origine”, “Salviamo il San Marzano !!”, “La mozzarella si fa con il latte”. “Gli italiani lo fanno meglio” è scritto sopra all’esposizione della black list dei cibi piu’ contaminati che riguarda alimenti di uso comune arrivati in Italia da diversi continenti anche per effetto delle agevolazioni concesse dall’Unione Europea, dalla arance alle fragole sino al peperoncino.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.