28 febbraio 2017

Frosinone – All’auditorium il dramma dei bambini soldato

Venerdì 22 aprile alle 21 l’auditorium Colapietro di Frosinone ospiterà lo spettacolo “Piccoli guerrieri” scritto, diretto e interpretato da Giuseppe Argirò. Lo spettacolo fa parte della rassegna “Nuovi linguaggi” dell’Officina culturale “Casa d’arte” di Errare Persona, realizzata in partnership con il Comune di Frosinone, con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma e il contributo della Regione Lazio. Nel mondo ci sono 300 mila bambini soldato. Questa è la storia di uno di loro, o di tutti. Piccolo Tuono, questo è il nome di battaglia del protagonista, con il suo esercito di piccoli guerrieri ha fatto irruzione in un centro profughi coordinato da volontari europei. Lui è il più coraggioso, il più spietato, è già una leggenda tra i piccoli componenti del suo esercito, quindi gli spetta il compito di sorvegliare un prigioniero eccellente, quello che chiamano ‘il Maestro’, una spina nel fianco per l’esercito rivoluzionario. Il Maestro è un italiano del Sud, un passato buio e misterioso alle spalle. Ha lasciato la vita civile e, invece di arruolarsi nella legione straniera, è andato in Africa con l’idea di sottrarre il maggior numero possibile di bambini alla follia della guerra. Il Maestro salva delle piccole vite, quindi è un danno per la guerra, perché ogni piccola vita vale denaro: per l’esercito e per le famiglie, che vendono i figli e percepiscono uno stipendio finché il bambino rimane in vita. Ora lui è prigioniero di Piccolo Tuono. In questo clima sospeso, il Maestro cercherà di raccontare il mondo normale a un bambino di guerra, utilizzando ogni strumento per sedurlo e affascinarlo, anche il teatro, con le sue infinite possibilità, provando a ricomporre quella linea sottile che divide realtà e finzione nell’animo di un bambino che non ha mai potuto operare questa distinzione. Info: www.errarepersona.it;  327.4752165.

About Samantha Lombardi 4317 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it