Regione Lazio – Baldi, LZ: “Dati cinemadays straordinari in tutto il territorio”

 

“A riconferma del grande successo nazionale dei CinemaDays, anche i dati di Roma e del Lazio, che oggi ho visionato in anteprima, parlano chiaro.  176mila  gli spettatori nel Lazio con un incremento del 179% rispetto alla settimana precedente e del 21% rispetto all’analogo periodo del 2015, per un incasso che ha superato i 567mila euro con un incremento del 56% rispetto alla settimana precedente e del 109% rispetto all’analogo periodo del 2015. 131mila invece gli spettatori a Roma con un incremento del 207% rispetto alla settimana precedente e del 135% rispetto all’analogo periodo del 2015, per un incasso che ha superato i 427mila euro con un incremento del 63% rispetto alla settimana precedente e del 29% rispetto all’analogo periodo del 2015. Il successo di questa manifestazione è la prova che la gente ha fame di cultura, che ha voglia di ritrovarsi insieme e di vivere emozioni. Il cinema è tutto questo ed è anche occupazione e posti di lavoro, a dimostrazione che con la cultura si può anche mangiare. Per questo come rappresentante della Regione sono sempre più impegnato, insieme al Presidente Zingaretti, a valorizzare una realtà importante come il cinema con un indotto di grande qualità così come dimostrano i David di Donatello. E voglio ricordare, oltre ai riconoscimenti per film, attori e registi, tutte quelle realtà che si muovono dietro: montatori, costumisti, sceneggiatori, scenografi. E su questo il Lazio vince”. Così in una nota Michele Baldi, Capogruppo della Lista Civica Nicola Zingaretti al Consiglio Regionale del Lazio.

loading...
loading...
Informazioni su Samantha Lombardi 4564 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it