Bracciano – Al via il Progetto “Bracciano.Co” 2016: un grande ponte culturale dal lago al Giappone

La cultura del Sol Levante approda sul lago di Bracciano grazie all’innovativo progetto “Bracciano.Co”, ovvero “Lago di Bracciano” in lingua giapponese, organizzato dal Consorzio Lago di Bracciano e dalle Associazioni Turismo Lago di Bracciano, Forum Clodii, Associazione Culturale Sabate, Carpe Diem Minicrociere, Associazione Culturale Discanto e dalla Epicos. L’occasione è la ricorrenza dei 150 anni dei rapporti di amicizia tra Italia e Giappone, un evento che si sta salutando in tutta Italia con importanti celebrazioni. L’idea di promuovere un evento dedicato sul territorio è stata di Enzo Ramella dell’Associazione Turismo Lago di Bracciano. Da maggio ad agosto numerosi gli appuntamenti in programma.




“Abbiamo colto l’attimo – commenta il presidente del Consorzio Lago Bracciano Rolando Luciani – ed anche noi, forti di alcune competenze e professionalità presenti sul territorio, abbiamo voluto sottolineare situazioni ed iniziative che nel tempo hanno legato il lago al Giappone. Ne è nato – spiega Luciani – un calendario molto articolato di appuntamenti. A fare letteralmente da fulcro, un albero, ovvero il Kaki, figlio di una pianta incredibilmente sopravvissuta indenne all’esplosione atomica, che, nel 2000, venne piantumata a Trevignano. Da questa pianta sono stati ricavati i semi, poi germogliati, di nuove piantine, che saranno messe a dimora a Bracciano e Anguillara. A premiare l’impegno organizzativo – aggiunge il presidente del Consorzio – anche il riconoscimento dell’Ambasciata del Giappone in Italia che patrocina alcuni degli appuntamenti in programma. L’obiettivo, al di là di un arricchimento culturale complessivo – aggiunge Luciani – è anche quello di creare ei canali diretti per attirare sul lago il turismo giapponese che negli ultimi tempi, oltre alle mete tradizionali italiane, sta rivolgendo il suo interesse anche su altri territori. Ed il nostro “prodotto”, ricco di storia, cultura e paesaggio, risulta senz’altro appetibile”.

Molti gli ingredienti di una manifestazione finora inedita. Si va dalla lirica al cosplay dalla linguistica alla aeronautica, fino ad un concorso di disegno con le scuole del territorio. Un programma in grado di coinvolgere e di avvicinare alla cultura nipponica un pubblico eterogeneo, desideroso comunque di aprirsi a nuove culture e a nuove esperienze. Si avvalgono del patrocinio dell’Ambasciata del Giappone in Italia le conferenze “Il dizionario strumento di intercultura: l’opera di Ichiro Nishikawa” (14 maggio 2016) e “L’amicizia tra i popoli attraverso l’aria: il raid Roma-Tokyo 1920” (28 maggio 2016).

Il progetto Bracciano.Co – che si avvale anche del patrocinio della Città Metropolitana di Roma Capitale, dei Comuni di Canale Monterano ed Anguillara (previsti a breve altri patrocinii) – vuole essere anche il lancio di un vero e proprio marchio turistico, con uno specifico disciplinare da seguire, una garanzia di qualità e competenze per tutto il settore del turismo dei giapponesi in Italia grazie anche alla produzione di materiale dedicato tra cui una specifica guida del territorio in lingua giapponese prodotta dall’Associazione Turismo Lago di Bracciano.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3173 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it