7 dicembre 2016

Futsal – Serie B, Lido di Ostia, ottima la prima. Grassi: “A Orte per giocarci le nostre carte”

Il Lido di Ostia fa sul serio. La squadra dei presidenti Mastrorosato e Gastaldi, ultima del gruppo delle qualificate ai play off a staccare il pass, ha battuto 3-2 l’Orte nella gara del primo turno della post season. Il ritorno è previsto giovedì (calcio di inizio alle 16,30) in terra viterbese e i ragazzi di mister Matranga hanno fatto capire che ci tengono molto a fare bella figura. «Abbiamo sentito tante chiacchiere – dice l’ultimo classe 1984 Maurizio Grassi – E’ vero che nessuno si aspettava che potessimo arrivare ai play off così come che potessimo centrare le Final Eight di Coppa Italia, ma questo gruppo, il mister, tutto lo staff tecnico e l’intera società hanno dimostrato di far sempre parlare il campo. Inoltre ognuno di noi “accusa” anche la sconfitta in una partitina d’allenamento infrasettimanale, figuriamoci quando il risultato pesa. L’Orte rimane favorita per la qualificazione anche perché ha un’ottima squadra e un tecnico preparato, ma noi non andremo lì a fare una passeggiata». Sabato scorso il Lido di Ostia ha “cancellato” i sette gol subiti poco più di un mese fa nel match di campionato in terra viterbese. «Volevamo far vedere di non essere quelli, peggio di allora non potevamo fare – sorride Grassi – Abbiamo giocato una bellissima gara, difendendo con intensità e ripartendo appena possibile. Inoltre abbiamo avuto un Fred in condizioni mostruose che ha segnato una doppietta, mentre l’altra rete l’ha messa a segno Alvarito. Siamo stati sempre avanti e forse avremmo potuto chiudere anche con qualche gol in più, ma sul risultato non possiamo avere recriminazioni perché anche l’Orte ha avuto diverse occasioni». Una chiave tattica che potrebbe ripetersi anche giovedì. «Indubbiamente, se vogliamo avere qualche speranza di passare il turno, dobbiamo difendere come abbiamo fatto sabato scorso e costringere l’Orte a forzare le giocate. Ce la metteremo tutta» conclude Grassi.